Alfano, nessun dietrofront sulle primarie

  | 02.12.2012 12:17 CET
Angelino Alfano
Alfano

Al lavoro per "costruire un grande partito" e le primarie del centrodestra si faranno. Al summit di Arcore "abbiamo ribadito la nostra favorevole opinione relativamente alle primarie. C'è da lavorare per costruire il centro destra con un grande partito. Ho ribadito la mia ferma opinione relativa alla unità del Pdl" trovando la "grande disponibilità di Berlusconi". 

Primarie, Renzi infuoca la vigilia del ballottaggio

Queste le parole del segretario del Pdl, Angelino Alfano, a margine di un incontro con Silvio Berlusconi andato in scena ieri ad Arcore dove si è discusso del futuro del partito. Il nodo centrale le primarie, dove Alfano ha ribadito che si terranno il prossimo 16 dicembre. "L'assurdo è che delle regioni importanti vadano al voto in febbraio e poi, un mese dopo, ci sono le politiche. Noi chiederemo al Governo un election day che faccia risparmiare agli italiani 100 milioni di euro", ha spiegato Alfano. "Il Pdl, non esclude di poter aprire una crisi di governo qualora l'esecutivo non ponesse "rimedio immediato" al nodo dell'election day

Caso Spinelli, si indaga sulla scorta di Berlusconi

"Ci siamo battuti per evitare che venissero buttati dal balcone 100 milioni di euro e ora sembra che siamo tornati punto e a capo". "Il governo - aggiunge Alfano - ponga rimedio immediatamente perché è inaccettabile che si voti in alcune grandi regioni italiane poche settimane prima che si voti alle politiche". Sulla stessa linea anche il coordinatore nazionale del Pdl, Denis Verdini presente all'incontro: "Alfano ha ragione quando sostiene che le primarie per ora restano in campo, in quanto ancora non sono state sconvocate, ma sarebbe un grave errore politico e giornalistico non capire il senso della vera 'notizia' uscita dal vertice di Arcore e ufficializzata dal segretario del partito. E cioè che il Pdl intende dare battaglia e incalzare il governo, anche duramente, chiedendo con energia e forza l'election day il 10 febbraio".

Leggi anche:

Primarie, inviato di Striscia vota 3 volte

Serate Arcore: papi pagava anche le rette universitarie

 

Altri articoli di IBT MEDIA

Commenti