Allarme maltempo in tutta Italia. E da domani arriva il freddo

di 29.11.2012 13:48 CET
Pioggia
Dopo la pioggia di queste settimane, in arrivo un'estate calda e secca Reuters

Il maltempo continua a colpire violentemente il Belpaese. La perturbazione atlantica, infatti, continuerà a provocare instense piogge soprattutto al centro-sud e precipitazioni diffuse al nord, il tutto accompagnato da un forte vento.

Per questo motivo la protezione civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteo avverse, che va ad aggiungersi a quelli già diramati negli ultimi giorni.

La situazione è particolarmente critica in Toscana, che ha già chiesto circa 50 milioni di euro al governo per i territori colpiti dalle alluvioni di questo mese, Campania, dove a preoccupare è soprattutto il vento e le condizioni del mare, in Veneto, dove le intense piogge hanno provocato il fenomeno dell'acqua alta a Venezia, e in Puglia, soprattutto nel tratto tra Taranto e Bari.

Secondo i metereologi, inoltre, il peggio deve ancora venire. Nelle prossime ore, infatti, oltre al maltempo subiremo anche una ripida caduta delle temperature.

"Per ora siamo 6 gradi sopra la media stagionale a causa dello scirocco" ha spiegato Giampiero Maracchi, climatologo dell'Università di Firenze, all'agenzia di stampa Agi "ma da domani la corrente dalla Francia portera' l'aria atlantica, e le temperature si abbasseranno bruscamente. Quindi le nuvole ancora cariche scaricheranno probabilmente molta neve su Alpi e Appennini, ma anche ad altitudini piu' basse almeno al nord. Sara' un inizio di inverno molto freddo e molto nevoso".

Fonti: Agi, Oggi24

Commenti