Altri due fermi per il pestaggio del poliziotto a Capodanno

  | 03.01.2013 16:34 CET
Polizia
Una volante della Polizia

Sono il trentottenne romano Alessandro Anzellotti e il ventottenne molisano Roberto Morelli le nuove persone a cui gli agenti della Squadra mobile di Roma hanno dato esecuzione al provvedimento di fermo di indiziato di delitto per tentato omicidio emesso dall'Autorità Giudiziaria di Velletri.

I due, insieme a Giovanni Santosuosso e ad un quarto uomo tuttora ricercato, sono accusati del tentato omicidio di un ispettore di Polizia che il 31 Dicembre, di ritorno a casa insieme alla moglie, era intervenuto durante una rissa fuori un ristorante di Marino

Altri articoli di IBT MEDIA

Commenti