Amazon, i dati finanziari: male gli utili ma bene a Wall Street

  | 30.01.2013 14:49 CET
L'AD di Amazon Jeff Bezos
Jeff Bezos, CEO di Amazon

Una situazione finanziaria per certi versi paradossale quelle del colosso dell'e-commerce Amazon. L'azienda di Settle chiude infatti l'ultimo trimestre del 2012 con utili in forte ribasso, ma con i ricavi in netto rialzo. La solidità delle entrate ha portato molti investitori a credere nel titolo in borsa, portando le azioni quotate a Wall Street ad un +10%.

Analizzando più nel dettaglio, Amazon ha accumulato utili per 97 milioni di dollari negli ultimi tre mesi del 2012, in calo del 45% rispetto ai 177 milioni dell'ultimo trimestre del 2011. Diametralmente opposta, invece, la situazione dei ricavi, con 21,27 miliardi di dollari contro i 17,43 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno, ciò ad indicare una crescita del 22% dei tre mesi presi in esame. 

Secondo quanto dichiarato dall'analista di B.Riley Caris, Scott Tilghman, questo ottimo andamento è dovuto principalmente alle politiche di prezzo degli ebook Amazon, che sono molto vicini ai costi all'ingrosso. Questo incrementerebbe di conseguenza il fatturato, quindi i ricavi, ma non gli utili. Ecco quindi spiegato il motivo del "bilancio a due facce".

Per quanto riguarda i dati di vendita relativi a Kindle e Kindle Fire, Amazon ha voluto mantenere la totale segretezza. Tuttavia, stando alle parole di Jeff Bezos, amministratore delegato, il gigante di Seattle sembra molto soddisfato del settore di mercato legato agli ebook :"Dopo cinque anni, quella degli ebook è diventata per noi una categoria multi-miliardaria e in forte crescita: circa il 70% in più rispetto allo scorso anno. Per contrasto, le vendite di libri cartacei per noi hanno segnato il dicembre di minor crescita degli ultimi 17 anni, solo il +5%. Siamo entusiasti e grati nei confronti dei nostri clienti per l'accoglienza riservata al Kindle e alla sua offerta in espansione". 

LEGGI ANCHE

GTA 5: prezzo e pre-ordine PC compaiono su Amazon 

Amazon batte Apple in tribunale: il termine "App Store" non è di sua proprietà 

PaperTab: il rivoluzionario tablet e-ink flessibile, ultra-sottile come la carta 

Commenti