Apple TV confermata da Foxconn: 46 e 55 pollici

di 20.12.2012 16:40 CET
Apple iTV
La foto rappresenta un concept di Apple TV ad opera di Gullerme Shaslepen Gullerme Shaslepen

La Apple TV ormai è una realtà: Foxconn, la compagnia di Taiwan che assembla diversi prodotti della mela morsicata ha confermato che sono inziati i primi test. L'indiscrezione è stata rivelata da Focus Taiwan, che ha citato fonti interne provenienti proprio da Foxconn, che hanno parlato anche della grandezza degli schermi delle prime TV di Cupertino: 46 e 55 pollici.

Il produttore dei display dovrebbe essere Sharp, comunque collegata a Foxconn, mentre i pannelli Samsung per una TV Apple sono ovviamente da escludere, dati i rapporti non proprio idilliaci tra le due società. Apple come al solito ha la bocca cucita, anche se Tim Cook ha recentemente dichiarato che il settore delle TV è di "alto interesse" per Cupertino.

Il probabile periodo di lancio di questo dispositivo casalingo dovrebbe avvenire, secondo le fonti taiwanesi, nel 2014 e forse la iTV sarà presentata al Consumer Electronic Show (CES) proprio di quell'anno, che di solito si tiene a gennaio, anche se Apple non presenta qui un proprio prodotto da anni.

Già una decina di giorni fa il Wall Street Journal aveva fornito diverse anticipazioni su una probabile Apple TV. Anche se non ci sono conferme ufficiali, il dato certo è che Cupertino sta scaldando i motori per entrare in questo mercato molto remunerativo.

LEGGI ANCHE

i Phone 6 e 5S: prototipi con schermo maggiorato e periodo d'uscita, tutte le indiscrezioni

S amsung Galaxy S4 con chip a 8 core, annuncio a febbraio

I BM predice il futuro: touch screen "reali" e computer simili al cervello umano

Commenti