• Share
  • OkNotizie
  • +10
  • 0

Di Antonio D'Aronzo | 15.04.2012 20:19 CEST

La Borsa di Milano ha archiviato la seduta e la settimana con un pesante ribasso : l'indice FtseMib mostra un -3,43% per quanto riguarda la seduta odierna ed un -5,62% per quanto riguarda il bilancio settimanale , quarto consecutivo chiuso in rosso. Come previsto nel precedente articolo , il rimbalzo c'è stato ma non ha modificato il quadro generale poichè dopo le ultime due sedute chiuse con il segno positivo , la lettera è tornata a dominare la scena spingendo l'indice nuovamente a ridosso del livello a 14.300/14.400 punti. In questo caso il leggero recupero fisiologico non ha fatto altro che assestare l'RSI in fortissimo ipervenduto , così da offrire più ampi margini per eventuali ribassi nelle prossime sedute.

Seguici su Facebook

Non mutano i livelli da tenere sotto controllo: Livello 14.300/14.400 (attualmente sotto pressione). Qualora dovesse cedere tale supporto , i corsi si porteranno direttamente verso la soglia psicologica dei 14.000 punti. Oltre questo livello troviamo il supporto statico dei 13.500/13.600 punti e i minimi di settembre intorno ai 13.000/13.100 punti. In una situazione simile , in caso di recupero è bene accertarsi che il rialzo non sia un caso isolato provocato da un semplice recupero dopo i precedenti crolli , ma che sia deciso ed accompagnato da forti volumi crescenti. I livelli da controllare in tal senso sono:

1) recupero trendline rialzista (tratteggiata verde).
2)soglia 15.000 punti.
3) area 15.300/15.400 punti.  
4) importantissimo livello 15.600/15.700 punti.

© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +10
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci