• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Giovanni Belelli | 27.04.2012 16:29 CEST

La tecnologia in soccorso delle forze dell’ordine. Nello specifico un ragazzino riesce a rintracciare e smascherare un ladro che da poco era passato in casa sua grazie proprio all’iPad che gli era stato rubato.

Seguici su Facebook

Il ragazzo si è infatti affiancato con gli inizialmente scettici agenti addetti all’indagine, mostrando loro dove esattamente era il dispositivo. Tutto questo grazie allla presenza del modulo GPS sull’iPad e alla possibilità di controllare da remoto lo stesso tablet. Infatti è stato molto utile anche, arrivati nel luogo incriminato, far suonare l’iPad così da avere una prova tangibile ed indiscutibile della sua presenza. Tutto ovviamente da remoto e alla totale insaputa del ladro, che con ogni probabilità non conosceva neanche questa particolare caratteristica.

Gli oggetti rubati sono stati ritrovati sulla Cassia in zona La Storta, all’interno di un casolare. Il ladro è un romano di 34 anni. Rintracciato anche il suo complice, un albanese di 36 anni.

Tempi duri quindi per i furti di materiale tecnologico. La tecnologia ormai fornisce mezzi e metodi per combattere “disavventure” di questo genere. Un esempio su tutti è appunto l’applicazione “Trova il mio iPhone” che permette di fare le cose che questo tenace ragazzo ha fatto. Ma anche di più: localizzare il proprio dispositivo su una mappa, farlo suonare, mandargli un messaggio o bloccarlo sono ormai operazioni a portata di click. L’applicazione si estende anche a tutti i dispositivi Apple, quindi anche ai portatili. Insomma un controllo remoto che è possibile esercitare da qualunque punto (basta internet) e che ci consente di avere una sicurezza quasi totale. Avvisati i malintenzionati.

iPad
(Foto: http://it.reuters.com / )
Il tablet della Apple
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci