• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • 0

Di Alessandro Proietti | 05.06.2012 09:00 CEST

Avvio timido per le borse che, nonostante la scalata di ieri, trovano ancora spazio per lievi risalite: fatta eccezione per il Dax30 in sostanziale parità, l'apertura europea dei listini tocca, in media, il +0.45% con il Ftse Mib a ridosso della linea critica dei 13.000 punti.
A Piazza Affari, in apertura, bene MontePaschi e Mediolanum con tutto il comparto bancario in positivo. Alle 9:40 Unicredit si colloca sopra i 2.62 euro per azione con un rialzo pari allo 0.70%.
Le quotazioni attuali ci riportano direttamente sulla cresta massima toccata lo scorso 16 Maggio: in quell'occasione il titolo effettuò un uptrend giornaliero dai 2.45 euro di apertura fino al massimo a 2.642 euro per poi flettere, nuovamente, fino al minimo del giorno dopo a 2.35 euro.
Il massimo in apertura, quest'oggi, è stato fissato a 2.654 euro per azione: il picco a 60 punti nell'RSI ha giustificato il ritracciamento fin sulla linea dei 2.60 euro (supporto) per poi tornare a salire verso i 2.63 euro.
Ricordiamo che i 2.65 euro per azione fungono da resistenza psicologica: una volta rotta con decisione si accederebbe al canale soprastante, percorso tra l'11 e il 15 Maggio scorso, compreso tra 2.65 e 2.85 euro per azione (massimo del 10 Maggio).
Nel caso opposto di discesa convinta sotto la linea dei 2.55 euro per azione, il titolo ripercorrerebbe il percorso della fine di Maggio nel canale 2.40-2.55 euro con un supporto a 2.44 e una resistenza interna al canale sulla linea dei 2.51 euro.
Il Relative Strenght Index, dopo i valori massimi di ieri sopra la linea dell'ipercomprato a 80 punti, ha subito una graduale ma costante flessione fino ai valori neutri attuali a 53 punti circa. Stessa sorte toccata all'MACD che passa dall'incrocio dall'alto sulla linea dei 0.03 punti (sopra la signal) all'attuale fallito sfondamento della linea segnale a quota 0.0055 punti.

Seguici su Facebook

Analisi Unicredit - 05 Giugno 2012
Analisi Unicredit - 05 Giugno 2012 b
1 2
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci