• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Redazione IBTimes | 05.06.2012 11:28 CEST

L'esercito yemenita si sta preparando per una grande offensiva che mira a riprendere il controllo su di una città costiera meridionale controllata da miliziani di al-Qaeda.

Seguici su Facebook

Inviando SMS a pioggia a tutti i telefoni operanti sulla cella della zona, il comandante delle operazioni militari della zona sud ha chiesto agli abitanti che vivono nella zona di non utilizzare le strade intorno Shaqra e ad altre due altre città controllate dai combattenti.

Shaqra si trova sulla costa meridionale dello Yemen, lungo una rotta di navigazione principale che è anche il corridoio usato dai combattenti somali legati alle milizie al-Shabab che entrano nel paese.

L'esercito regolare starebbe entrando in forze nella zona ed avrebbe preso posizioni qui. le truppe sono sostenute da migliaia di combattenti tribali, dal'aviazione e da attacchi condotti da droni.
Il problema maggiore riguarda il fatto che al-Qaeda starebbe usando tattiche guerriglia tipo "mordi e fuggi" che rendono estremamente difficile per l'esercito yemenita affrontare i militanti.

Gli Stati Uniti stanno sostenendo l'offensiva e anno intensificato la loro campagna di attacchi dei droni contro presunti membri di Al Qaeda.

L'Amministrazione Obama ha anche inviato decine di istruttori militari e intensificato gli aiuti allo Yemen chiedendo al presidente Abd-Rabbu Mansour Hadi di riunificare le forze armate per combattere "Al-Qaeda nella penisola arabica" (AQAP).

Yemen ha bisogno d'aiuto per combattere al Qaeda
(Foto: REUTERS/Khaled Abdullah / )
Un agente speciale della polizia di guardia a Sanaa, capitale dello Yemen,
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci