• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Beatrice Panico | 05.06.2012 22:46 CEST

Il corpo umano è una macchina perfetta che non siamo ancora in grado di comprendere fino in fondo.

Seguici su Facebook

Uno studio giapponese recentemente uscito su Molecular Psychiatry sostiene che i danni inflitti dai terremoti, come quello recente in Emilia, sono siano solo fisici ed economici, ma anche psicologici. Bastano i pochi secondi di una scossa per avere dei veri e proprio cedimenti strutturali della nostra corteccia cerebrale. Un gruppo di scienziati della Tohoku University di Sendai stava effettuando degli studi sul cervello di alcuni studenti prima del terremoto. Dopo il catastrofico evento i ricercatori hanno deciso di effettuare nuove risonanze magnetiche, a tutti gli effetti delle fotografie del cervello, per verificare l'insorgenza di eventuali differenze. Effettivamente c'è stata una riduzione della corteccia orbitofrontale (Ofc) sinistra che è fortemente legata al modo con cui reagiamo alla paura.

Nel caso di lesioni dell'Ofc, i pazienti tendono ad avere maggiore paura e più a lungo e vengono più facilmente sopraffatti dalle emozioni negative. Prima del sisma questi studenti non presentavano particolari patologie legate allo stress; questo significa che il trauma ha reso il cervello incapace di rassicurarsi, di spegnere la paura e gli studenti più sensibili sono proprio quelli in cui l'Ofc ha subito maggiori danni. Questa parte del cervello è anche legata al gioco d'azzardo, all'ipersessualità o alla dipendenza da droghe; alcuni studi hanno infatti evidenziato un aumento di questi comportamenti dopo i terremoti, ad esempio anche per quello dell'Aquila. Questi studi sono importanti per permettere interventi medici mirate nelle zone colpite dalle calamità naturali, ma anche per diagnosticare la probabilità che soffriremo di sintomi da trauma psicologico. Comunque questa ricerca ha solo confermato scientificamente quello che tutti noi sentiamo quando guardiamo le terribili immagini di questi eventi: non si esce mai totalmente indenni da queste enormi catastrofi naturali.

 

Terremoto
(Foto: ibtimes.com / )
Terremoto
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci