• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • 0

Di Redazione | 07.06.2012 21:36 CEST

Settimo cielo - Nota anche con la denominazione "Sali da Bagno", "Onda d'avorio", "White lightning" o "Sexstasy", sarebbe all'origine dei recenti attacchi cannibali negli Stati Uniti. L'uso delle sostaze chimiche all'interno dei "sali da bagno" provoca paranoia, aumento della pressione arteriosa, agitazione e pensieri suicidi.

Reuters
"Zombie" nelle strade

Share This Story

Da non perdere

Argomenti correlati

Seguici su Facebook

Secondo Jeffrey Scott, portavoce dell'agenzia federale per la droga (USA), la droga è una miscela di sostanze chimiche che possono essere aspirate, fumate e o iniettate. 

Se ne parlava già nel 2010 - Secondo quanto riportato da questo documento del dipartimento di Giustizia USA, l'abuso di "sali da bagno" avrebbe effetti allucinogeni, estrema euforia, insonnia e alta irritabilità emotiva. La causa risalirebbe ad una sostanza chimica chiamata MDPV, sostanza contenuta in molte droghe sintetiche.

I casi di cannibalismo recenti negli Usa:

Zombie
(Foto: Reuters / )
"Zombie" nelle strade
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci