Lamento di una maggiorata di Simona Siri

Di Silvia Cardinale Consulente d'Immag | 13.06.2012 23:40 CEST
Dimensione testo + -

 

Nel "Lamento di una maggiorata" quelle che Simona Siri, l'autrice, simpaticamente definisce " Cercatrici di conchiglie" a causa  della posizione curva e  sbilanciata in avanti, si ritroveranno negli stati d'animo della protagonista e in alcuni esilaranti episodi descritti nel libro. Primo tra tutti quello del famigerato saggio di danza, dove, complice un costume di taglia troppo piccola e un  pas de chat,  le tette della protagonista "schizzano" letteralmente fuori dal corpetto provocando lo stupore del pubblico e le ire della maestra di danza.

Seguici su Facebook

Sì , care amiche, in un tono tra il serio e lo scherzoso, quello di cui l'eroina del libro si  lamenta sono i limiti fisici e psicologici imposti da un seno ingombrante e non desiderato, a partire dalla ricerca disperata di un reggiseno comodo, funzionale ed "esteticamente  accettabile", all'invidia suscitata nelle amiche "tavole da surf" che in nessun modo riescono a comprendere il dramma della protagonista, sino alle difficoltà incontrate  in ambito lavorativo, dove " per i colleghi  tu non sei  quella con i capelli lunghi o scuri o che è laureata in psicologia...tu per loro sei la tettona, ed è così che ti chiameranno nei discorsi in pausa pranzo, quando pensano che tu non li possa sentire." Insomma, il dato di fatto è che  "un paio di tette grandi si possono anche fingere, quando servono. Un paio di tette piccole no."Tutto sarebbe molto più semplice se una maggiorata decidesse di fare la pornostar e non dovesse invece fare la fatica di mimetizzare il proprio seno per evitare sguardi e risatine imbarazzanti.

Alla fine la protagonista, ormai adulta, rispolvera le scarpette rosa e si regala un corso di danza prima di prendere drastiche decisioni e di rinunciare al suo seno, per dimostrare a sé stessa che anche se non ha le physique du role   della ballerina, può comunque continuare a danzare.

"Lamento di una maggiorata", è soprattutto un romanzo sull'accettazione di sé che consiglio a tutte le donne, maggiorate e non.

 

Simona Siri
( Foto : . / )
Il lamento di una maggiorata
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV