• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Massimiliano Di Marco | 14.06.2012 15:43 CEST

PlayStation 4 e la prossima Xbox (chiamata per ora Xbox 720) non compiranno un salto grafico generazionale paragonabile a quello tra la scorsa generazione e quella attuale, secondo Satoru Iwata, presidente di Nintendo. Iwata, intervistato dal Telegraph, sostiene infatti che anche se Sony e Microsoft decidessero di puntare nuovamente sulla potenza grafica, c'è il rischio che non si noterebbe una differenza così netta rispetto alle macchine attuali.

Seguici su Facebook

LEGGI ANCHE

Sony: "Wii U un potenziale rischio, noi puntiamo sui nuovi giochi"

Wii U: Amazon UK fornisce prezzo e uscita

Luminous Engine: nuovi dettagli, immagini e video per il motore dei prossimi Fnal Fantasy

Inoltre, Iwata non crede che un ulteriore enorme salto evolutivo a livello tecnologico possa essere salutare per l'industria, in quanto aumenterebbe la mole di lavoro degli sviluppatori: "Se rinforzano la potenza procedurale, significherà semplicemente molto più lavoro per gli sviluppatori per avvantaggiarsi di tali specifiche. Quindi mi chiedo se davvero una mossa simile avrebbe senso."

"Penso che ulteriori discussioni debbano essere rimandate al prossimo anno, quando avranno deciso definitivamente e divulgato cos'hanno in mente per la prossima generazione di console" ha aggiunto il presidente di Nintendo.

Satoru Iwata
(Foto: Nintendo / )
Satoru Iwata
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci