Euro 2012. Bonucci 'difende' Balotelli: "E' solo istintivo ma è un bravo ragazzo"

Di Redazione Sport | 21.06.2012 17:02 CEST
Dimensione testo + -

"Balotelli? Ci ho giocato nell'Inter in primavera e anche io l'ho rimproverato per alcuni suoi gesti, e' istintivo ma un bravo ragazzo. Cosa e' successo con l'Irlanda? Mi sono preso cura di lui, e' stato un bene essermi trovato li' in quel momento, con quel gesto poteva incorrere in sanzioni pesanti". Sono le parole di Leonardo Bonucci, difensore della Juventus e della nazionale azzurra, su Mario Balotelli. "Il mio e' stato solo un gesto istintivo, in certe occasioni Mario si lascia andare a delle sciocchezze, e' stata solo una nota positiva che io fosso li' a chiudergli la bocca, ma non ho capito cosa stesse dicendo". Secondo il difensore bianconero, Balotelli e' inserito nel gruppo azzurro. "Non credo che Mario sia fuori dal gruppo, le immagini di ieri in cui rideva e scherzava con Di Natale vicino alla bandierina, e' l'emblema che il gruppo e' unito e che lui e' dentro al gruppo. Se con l'Irlanda mette in campo quel sorriso e quella voglia e' un giocatore che puo' fare la differenza", prosegue Bonucci. "Mario e' un ragazzo piu' istintivo di me, ha 21 anni ed ha vissuto un'esperienza diversa dalla mia. Io ho avuto persone che mi hanno saputo crescere ed indicare la strada migliore". Bonucci non si sbilancia sulla formazione anti Inghilterra. "Mario ha imprevedibilita', forza e potenza. Titolare con l'Inghilterra? Sono decisioni che spettano al mister, se dimostrera' di essere apposto fisicamente e di impegnarsi come ha fatto fino a qui, mettera' in difficolta' il mister nelle scelte".

Seguici su Facebook

Mario Balotelli
( Foto : Reuters / )
Bonucci difende Super Mario
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci