• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Massimiliano Di Marco | 21.06.2012 18:57 CEST

GTA V continua a far parlare di sè, seppure in maniera non ufficiale. Mentre Rockstar Games, completamente assente dall'E3, ancora non si sbottona sui dettagli della nuova iterazione del franchise, gli analisti proseguono le proprie previsioni, principalmente riguardanti le vendite, sempre molto elevate, e il possibile periodo d'uscita.

Seguici su Facebook

Proprio l'assenza dall'evento losangelino della software house avrebbe portato Michael Pachter, analista di Wedbush Securities, a cambiare la propria previsione. L'analista, che precedentemente aveva fissato l'uscita del gioco a ottobre 2012, ritiene ora improbabile un'uscita entro Natale di GTA V. Considerato inoltre che i rivenditori sono i primi a essere informati della data di pubblicazione, circa 3-4 mesi prima, è plausibile che Rockstar Games ne annunci il giorno d'uscita questo novembre. Pachter è comunque sicuro di una cosa: GTA V uscirà entro marzo 2013, previsione che lo accomuna a molti altri suoi colleghi, tra cui Arvind Bhatia di Stern Agee che, alcune settimane fa, aveva sottolineato l'importanza per Take-Two di avere il gioco nell'anno fiscale 2012-2013, che si concluderà il 31 marzo 2013.

LEGGI ANCHE

GTA V: per gli analisti venderà 14 milioni di copie al lancio

GTA V e giochi maturi su Wii U? Take-Two è scettica

GTA V: indiscrezioni sul protagonista, multiplayer e uscita

A proposito di vendite, è stato proprio Bhatia a sbilanciarsi, dichiarando che nel periodo d'uscita GTA V venderà oltre 14 milioni di copie. Una cifra elevatissima se si considera che nel corso del primo anno il quarto capitolo ha venduto "solamente" 13 milioni di unità. Se tale stima fosse confermata, i guadagni prodotti dal gioco sarebbe pari a 700 milioni di dollari e sarebbe un'ulteriore prova della potenza commerciale del prodotto di Rockstar Games.

Gli unici dettagli che abbiamo sul gioco sono totalmente ufficiosi, ma mai smentiti dallo sviluppatore. Sul forum di Gamespot, una fonte che si è dichiarata molto vicina a un ex dipendente di Rockstar, aveva riportato numerose informazioni, in particolare sul protagonista e sulla modalità multiplayer. Secondo i dettagli forniti dall'utente, il personaggio portante sarà Albert de Silva, un criminale di origini ispaniche appartenente a una banda di Vice City, il cui figlio adolescente, Kevin, è un appassionato di Call of Duty, pigro e razzista. Per quanto riguarda invece la componente competitiva-cooperativa, il gioco dovrebbe supportare fino a 32 giocatori nelle versioni console, e un numero anche maggiore su PC. Infine, si è parlato della possibilità che in GTA V i giocatori possano formare della bande criminali, caratteristica che aggiungerebbe una componente strategica al gioco.

LEGGI ANCHE

GTA V probabilmente uscirà a marzo 2013, anche su Wii U

GTA V: lista di auto e altri veicoli dal codice di Max Payne 3, nuove indiscrezioni

Wii U in Italia, provata con mano: impressioni su GamePad e giochi

Un alone di mistero circonda ancora il titolo e, a parte previsioni e indiscrezioni, nessuna informazione ufficiale è attualmente disponibile, se si esclude il trailer con cui il gioco è stato annunciato, rilasciato a inizio anno. Infine, Take-Two ha fatto intendere che una versione per Wii U è totalmente da escludere: la compagnia non ha infatti in programma di portare la propria line-up più adulta e matura sulla nuova console Nintendo, possibilità su cui "è scettica". Questa politica esclude quindi i marchi più importanti dell'etichetta, tra cui proprio GTA, dal lancio del nuovo hardware giapponese.

GTA V
(Foto: Rockstar Games / )
GTA V
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci