LIVE EURO 2012. I rigori condannano il Portogallo, Spagna in finale

Di Marco Ferri | 27.06.2012 19:04 CEST
Dimensione testo + -

LA DIRETTA

SEQUENZA RIGORI

QUINTO RIGORE - Palo interno e gol per Fabregas, decisivo dal dischetto come quattro anni fa contro l'Italia. Spagna in finale.

Seguici su Facebook

QUARTO RIGORE - Cucchiaio di Ramos, Rui Patricio non può nulla. Traversa di Bruno Alves, che sceglie la soluzione di potenza.

TERZO RIGORE - Piquè incrocia col destro e realizza. Nani finta e spiazza Casillas piazzando la sfera all'incrocio dei pali: 2-2.

SECONDO RIGORE - Iniesta spiazza Rui Patricio. Lunghissima rincorsa di Pepe, Casillas intuisce ma non arriva: 1-1.

PRIMO RIGORE - Inizia la Spagna con Xabi Alonso che spara forte a sinistra di Rui Patricio, che si distende e devia. Moutinho prova invece ad incrociare ma Casillas ci arriva. 0-0 dopo la prima serie.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

120' - Termina senza recupero il secondo tempo supplementare. Sarà decisa ai calci di rigore la prima semifinale di Euro 2012.

118' - Azione insistita di Pedro, che cade in area contrastato da Moutinho.

115' - Meglio la Spagna nei tempi supplementari, ma il risultato non ne vuole sapere di sbloccarsi. Ancora cinque minuti per evitare i calci di rigore.

114' - Fabregas manda in campo aperto Pedro, sul quale ripiega in extremis Coentrao in diagonale.

113' - Bruttissima entrata di Xabi Alonso su Cristiano Ronaldo. Soltanto ammonizione per lo spagnolo.

112' - Sostituzione Portogallo. Entra Varela, esce Meireles.

110' - Coentrao morbido su Jesus Navas, che passa e scarica in diagonale. Rui Patricio respinge e Pepe perfeziona il disimpegno, con gli iberici che protestano per la natura del retropassaggio al portiere.

108' - Cristiano Ronaldo resta a terra dopo un contrasto con Sergio Ramos, che lo ha fortuitamente colpito col tacco sulla schiena.

107' - Curiosa la scelta di Bento, che ad un quarto d'ora dai rigori, toglie dal campo uno specialista dal dischetto. In campo il centrocampista dello Sporting Braga, autentica diga davanti alla difesa.

106' - Sarà il Portogallo a riprendere, dopo l'ultimo intervallo. Nel Portogallo dentro Custodio per Veloso.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

105' + 1' - Siluro di Sergio Ramos che sfiora l'incrocio dei pali. Termina il primo tempo supplementare.

105' - Punizione sulla sinistra ai 30 metri per la Spagna. Un minuto di recupero.

104' - Prodigio di Rui Patricio, che nega la gioia del gol ad Iniesta, lasciato libero di girare a rete a pochi metri dalla linea di porta.

103' - Discreta occasione per Jesus Navas, che accelera il tempo della battuta e spara largo.

102' - Calcio d'angolo da destra per la Spagna.

98' - Erroraccio di Veloso che vanifica una buona chance per i lusitani e scatena il contropiede spagnolo. Pepe ci mette una pezza affondando Pedro in area: tutto regolare per Cakir.

92' - A terra Busquets, che ha ricevuto un colpo alla schiena da Oliveira in un contrasto aereo.

91' - Batte la Spagna. Iniziano i supplementari, si giocherà ancora mezz'ora.

SECONDO TEMPO

90' + 3' - Terminano dopo 3 minuti di recupero i tempi regolamentari. Alla Donbass Arena di Donetsk Portogallo-Spagna 0-0. Si va ai supplementari.

90' + 2' - Ammonito Veloso.

90' - Chance sesquipedale fallita da Ronaldo in contropiede. 4 contro 1 per il Portogallo con il numero 7 che spara alto da posizione defilata.

87' - Sostituzione Spagna. Entra Pedro, esce Xavi.

85' - Ammonito Bruno Alves per fallo su Fabregas. Adesso tutta la difesa lusitana è ammonita.

84' - Ancora una volta alto il tentativo da palla inattiva di Ronaldo.

83' - Ammonito Arbeloa, intervenuto col braccio largo sulla punizione di Ronaldo. Nuova chance da fermo per il numero 7.

82' - Intervento alle spalle di Xabi Alonso su Cristiano Ronaldo. Neanche stavolta Cakir estrae il cartellino giallo.

81' - Sostituzione Portogallo. Entra Oliveira, esce Almeida.

80' - Pronto il primo cambio anche per Bento. Si scalda Nelson Oliveira.

78' - Destro da distanza siderale di Fabregas. C'è solo la potenza, mira sballata.

77' - Entrataccia di Bruno Alves ai danni di Fabregas. Cakir fischia ma non prende provvedimenti disciplinari.

76' - Jordi Alba devia il cross dalla destra di Nani. Corner per il Portogallo, Casillas fa sua la sfera.

75' - Si entra nell'ultimo quarto d'ora del match. Punteggio ancora inchiodato sullo 0-0.

72' - Alto il destro di Ronaldo. La traiettoria si è abbassata troppo tardi, nessun pericolo per Casillas.

71' - Calcio di punizione dai 30 metri in posizione centrale per il Portogallo. Sul punto di battuta Cristiano Ronaldo.

69' - Ancora Almeida da posizione defilata. Conclusione abbondantemente lontana dallo specchio della porta.

68' - Percussione centrale e botta di Xavi. Rui Patricio blocca senza problemi.

67' - Xabi Alonso cerca la sorpresa da oltre 50 metri, con Rui Patricio lontano dai pali. Palla fuori di tre metri.

65' - Corner dalla sinistra per la Spagna.

64' - Fabregas conquista una punizione sul vertice sinistro dell'area di rigore. Ammonito Joao Pereira.

61' - Ammonito Pepe per fallo ai danni di Xabi Alonso.

60' - Sostituzione Spagna. Entra Jesus Navas, fuori David Silva.

59' - Ammonito Busquets per proteste.

58' - Ancora Hugo Almeida al tiro, stavolta da posizione defilata. Battuta larga, ma la Spagna è sulle gambe.

57' - Hugo Almeida egoista. Il centravanti lusitano ignora il movimento di Ronaldo e calcia dal limite col sinistro. Alto.

56' - Coentrao vince il duello con Arbeloa sulla sinistra e conquista il secondo corner della ripresa per il Portogallo. Fabregas mette fuori.

53' - Sostituzione Spagna. Entra Fabregas, esce Negredo.

51' - Dialogo sulla destra tra Pereiera e Moutinho. Angolo per il Portogallo.

48' - Cross dalla destra di Nani. Xabi Alonso, in ripiegamento, anticipa Hugo Almeida nel cuore dell'area di rigore.

46' - Si riparte senza cambi.

PRIMO TEMPO

45' + 1' - Termina a reti bianche il primo tempo alla Donbass Arena di Donetsk. Portogallo-Spagna 0-0. Meglio i lusitani, anche se le chance più nitide sono a tinte rosse, con Arbeloa ed Iniesta nella prima mezz'ora.

45' - Un minuto di recupero.

44' - Ammonito Coentrao (P) per proteste.

42' - Lancio dalle retrovie di Pepe. Almeida taglia in ritardo e non riesce ad agganciare la sfera a pochi metri da Casillas.

40' - Blocco di Ramos su Ronaldo. Ammonito il difensore spagnolo.

38' - Percussione centrale di Silva che porta palla fino al limite sfruttando l'arretramento (senza uscita sul portatore) della difesa lusitana ma sbaglia il suggerimento in direzione di Iniesta.

35' - Spagna in enorme difficoltà in fase di impostazione. I campioni del mondo si stanno affidando esclusivamente alle soluzioni dei solisti, che però non riescono a spaccare in due il match.

31' - Moutinho ruba palla in pressing e serve Ronaldo, che rientra sul destro evitando Ramos e calcia subito col sinistro dal limite. Palla di mezzo metro alla sinistra dei pali difesi da Casillas, che controlla senza intervenire.

29' - Negredo tiene vivo il possesso sulla linea di fondo e scarica per Xavi, sul cui suggerimento Iniesta prova la soluzione a giro senza inquadrare lo specchio della porta.

28' - Goffo intervento col petto in area di rigore di Sergio Ramos. Almeida protesta reclamando la concessione del rigore, ma è giusta l'interpretazione di Cakir.

26' - Portoghesi sempre primi sulle seconde palle. La Spagna sembra in difficoltà, nonostante i lusitani non abbiano ancora affondato il colpo.

23' - Prolungato giropalla iberico. Le furie rosse non devono commettere l'errore di scoprire il fianco al contropiede lusitano.

20' - Nani a terra dopo aver saltato secco Ramos. Cakir lascia correre, proteste della panchina lusitana.

19' - Senza timori reverenziali il Portogallo, che sta giocando a viso aperto.

17' - Pessima l'esecuzione del Pallone d'Oro 2008, che centra in pieno Silva appostato in barriera. Sugli sviluppi Coentrao conquista un calcio d'angolo.

16' - Cristiano Ronaldo conquista un corner corto sul lato sinistro.

15' - Trascorso il primo quarto d'ora. Finora l'unica chance è iberica e porta la firma di Alvaro Arbeloa.

12' - Si accende Cristiano Ronaldo. Break di Coentrao a metà campo, CR7 scappa sulla sinistra e crossa in direzione di Almeida, anticipato da Casillas.

9' - E' spagnola la prima chance. Iniesta sfonda sulla sinistra e crossa a rimorchio per Negredo che manca il controllo, Sulla sfera irrompe Arbeloa, il cui piatto destro in corsa termina di un metro sopra la traversa.

7' - Squadre molto corte in questo avvio. La Spagna non trova spazi, il possesso è gestito dal Portogallo.

2' - Il primo calcio d'angolo dell'incontro è del Portogallo. Veloso cerca la battuta a rete, Casillas concede una nuova occasione dalla bandierina e blocca in presa alta sul secondo tentativo.

1' - E' la Spagna a battere il calcio d'inizio.

I capitani (Casillas e Ronaldo) leggono un messaggio contro la discriminazione e per il rispetto delle diversità.

Sorpresa Negredo in casa Spagna. Del Bosque scioglie il ballottaggio Fabregas-Torres facendo godere il terzo, ossia l'attaccante del Siviglia. Bento opera un solo cambio rispetto alle prime quattro uscite. In attacco c'è Hugo Almeida al posto dell'infortunato Helder Postiga.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Portogallo (4-3-3):  Rui Patricio, Joao Pereira, Bruno Alves, Pepe, Fabio Coentrao, Meireles, Veloso, Moutinho, Nani, Almeida, Cristiano Ronaldo. All.: Bento
Spagna (4-3-2-1): Casillas, Arbeloa, Piquè, Sergio Ramos, Jordi Alba; Xabi Alonso, Busquets; Silva, Xavi, Iniesta; Negredo. All.: Del Bosque  
Arbitro: Cuneyt Cakir (Turchia)

QUOTE SNAI - Il successo spagnolo paga 1,85 contro 4,25 di quello lusitano a fronte del 3,40 del pari al 90'. Ci si attende un match combattuto, con l'under 2,5 dato a 1,50. L'affermazione col minimo scarto di Fabregas è soci paga 5,50 la puntata, quello di Cristiano Ronaldo 9.

LEGGI ANCHE: EURO 2012. Loew: "Disinnescare Pirlo, facendo il nostro gioco"

ITALIA-GERMANIA. Tutti a disposizione, ma quanti dubbi per Prandelli. Le formazioni

CALCIOMERCATO. Juve: riecco Behrami. Diarra per il Milan, Floro Flores in Spagna

 

Casillas
( Foto : Reuters / )
Casillas neutralizza il tentativo di Joao Moutinho
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci