EURO 2012. Gaffe di ALEMANNO: ambasciatore tedesco non vedrà la partita a Piazza del Popolo

Di Francesco Saverio Damiano | 28.06.2012 18:38 CEST
Dimensione testo + -

 

GAFFE. Il sindaco di Roma Gianni Alemanno due giorni fa aveva invitato ufficialmente l'ambasciatore tedesco in Italia, Michael H.Gerdts, a Piazza del Popolo ad assistere assieme alla sfida di questa sera tra Italia e Germania, ma l'invito è stato ritirato oggi, a poche ore dall'evento.

Seguici su Facebook

 

 

L'AMBASCIATORE VEDRA' LA PARTITA A VILLA ALMONE. Alemanno ha spiegato di non poter vedere la semifinale per "sopraggiunti impegni" nella sua agenda. Gerdts ha quindi ovviato all'inconveniente organizzando una visione della partita nella sua residenza a Villa Almone. Le porte della bella residenza in via Cristoforo Colombo saranno aperte anche a tifosi italiani.

 

 

"E' UN PECCATO". L'ambasciatore era già prondo a mischiarsi ai tifosi italiani in piazza, in compagnia di circa 75 suoi connazionali "nello spirito dello sport e dell'amicizia tra i nostri due paesi", come aveva affermato il diplomatico quando ha accettato l'invito. Dall'Ambasciata tedesca a Roma fanno intendere che "non hanno ragione di serbare rancore", ma che "è un peccato", perchè vedere la semifinale a Piazza del popolo sarebbe stato sicuramente più emozionante. 

Gianni Alemanno
( Foto : reuters / )
Gianni Alemanno
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci