F1. ALONSO: "Voglio un team tutto mio e un circuito disegnato de me"

Di Francesco Saverio Damiano | 30.06.2012 12:54 CEST
Dimensione testo + -

"UN TEAM TUTTO MIO E UN CIRCUITO DISEGNATO DA ME". Fernando Alonso, dopo la splendida vittoria di Valencia, ha risposto sui social network alle tante domande dei fan riguardanti il suo futuro. Alla domanda se gli piacerebbe creare un team tutto suo il pilota Ferrari ha risposto: "Perché no, sarebbe una bella avventura, ma se Ecclestone me lo permettesse - ha aggiunto lo spagnolo - vorrei disegnare un circuito, proprio come la pista di kart che ho progettato ad Oviedo e che aprirà a breve".

Seguici su Facebook

VITTORIA DEDICATA AI TERREMOTATI. Riguardo la strepitosa gara Vinta in patria ha invece risposto ai tifosi: "Difficile divertirsi, durante una Gp sei concentrato su troppe variabili e fattori. Volevamo dedicare la vittoria alle persone terremotate dell'Emilia. Quando ho guardato i visi di tutti, felici per la vittoria, la loro gioia, tutto questo è stato una sensazione incredibile". Un'accenno poi alla sua vita privata: "Ci sono molte cose che non sono facili per me da fare, non sono importanti, ma col tempo mi manca fare cose del tipo andare in spiaggia, bere un caffé sul terrazzo, mangiare un gelato per strada, andare a vedere una partita in mezzo agli altri spettatori, o andare a un concerto e a ballare senza preoccuparmi che qualcuno faccia foto e video".

Alonso
( Foto : reuters / )
Lo spagnolo della Ferrari giura amore alla Rossa
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci