LIVE WIMBLEDON. Djokovic vince contro Troicki e vola ai quarti

Di Matteo Pasca, Stefano De Martino | 02.07.2012 13:23 CEST
Dimensione testo + -

LA DIRETTA    

20.39 Novak Djokovic si aggiudica il match contro il serbo Troicki per 3 set a zero. Grande match del serbo che liquida il connazionale con un 6-3, 6-1, 6-3.

Seguici su Facebook

19.50 In campo sul centrale, chiuso per la pioggia, Djokovic contro Troicki. Derby serbo nel quale il numero uno è in vantaggio di un set. 6-3 il risultato dopo mezz'ora di gioco 

19.10. Tutto davvero troppo semplice per la Azarenka che batte la Ivanovic  6-1, 6-0 in un'ora di gioco. Affronterà la Paszek.  Gli altri quarti di finale saranno Lisicki, Kerber, poi Radwanska, Kirilenko ed infine Serena Williams, Kvitova. 

18.35. Ricominciato solo il match che si gioca sul centrale tra la Azarenka e la Ivanovic con la bielorussa che ha vinto facilmente il primo set per 6-1 

18.05. Partite nuovamente sospese per pioggia  

18.00. La Azarenka, numero due del torneo e, dopo la caduta della Sharapova, grande favorita, è in vantaggio 5-1 con due break sulla Ivanovic.  Murray è 7-5, 3-1 contro Cilic.  Brutte notizie in casa francese. Tsonga ha perso il primo set con Fish per 6-4 e stessa sorte è toccata a Gasquet che è sotto 3-6, 1-2 con Mayer. 

17.35 Youzhny va per la prima volta ai quarti di finale. 7-5 il risultato nel quinto set contro Istomin. Ora trova Federer. Fish vince il primo set 6-4 contro Tsonga  

17.30 Iniziato sul centrale l'interessante match tra la Azarenka e la Ivanovic. Murray si è aggiudicato per 7-5 il primo set contro Cilic. Tsonga è sotto di un break con Fish. L'americano conduce  5-3.  Anche Gasquet ha perso il servizio contro Mayer che è avanti 3-2 nel primo set.  Youzhny avanti sei a cinque nel quinto set con Istomin   

17.05. Federer è nei quarti.  Lo svizzero ha avuto la meglio in quattro set su Malisse. 6-3 il risultato dell'ultimo parziale chiusto con un ace.  Iniziato il match sul campo numero due tra il francese Tsonga e Fish 

17.00. La Clijsters si arrende ad una super Kerber che si impone facilmente con un doppio 6-1. Grande reazione di Federer che ha recuperato il break, ha tolto un'altra volta il servizio a Malisse e conduce 5-2 nel quarto set . 

16.50 Iniziato da qualche minuto il match che vede Murray affrontare Cilic. Subito un break in avvio per il croato. Anche Federer è sotto di un break nel quarto set con Malisse che conduce due giochi a uno

16.45. Due set a uno per Federer. Malisse si è aggiudicato il terzo set per 6-4. Kerber avanti tre a zero nel secondo parziale. Si profila un derby tedesco con la Lisicki. Youzhny e Istomin sono uno pari nel quinto set 

16.40. Dopo la Vinci e la Schiavone, eliminata anche la nostra terza giocatrice. La Giorgi , sotto cinque a due nel secondo set ha recuperato un break, si è portata sul cinque a tre ma alla fine ha dovuto cedere per 6-3 contro la numero tre Radwanska. Per l'azzurra molti buoni colpi, tanta personalità ma un risultato pesante. Istomin e Youzhny sono al quinto set.  La Kerber si è aggiudicata il primo set 6-1 con la Clijsters.

16.35. Federer conduce per due set a zero. 6-1 il punteggio del secondo parziale. Nel terzo lo svizzero è però sotto quattro a due. Sul campo numero tre la Kerber si conferma in grande forma e conduce 5-1 sulla Clijsters.  La Giorgi è sotto cinque a due nel secondo set . 

16.30. Fine dei giochi per la Sharapova che, dopo aver salvato due match point, perde due set a zero contro la Lisicki. 6-4, 6-3 il punteggio finale. Dopo l'eliminazione di Nadal un'altra grandissima sorpresa a Wimbledon    

16.05 Federer sembra essersi ripreso dal problema fisico e conduce per 4-1 nel secondo set con due break. Sharapova in grande difficoltà con la Lisicki. La russa, dopo aver perso il primo, è sotto tre a zero nel secondo set. La Giorgi, dopo aver avuto una palla per il 5-3, ha perso il primo set per 6-2. 

15.55. Troppo forte la Kvitova per la nostra Schiavone che, dopo aver vinto il primo set, ha dovuto arrendersi per 7-5, 6-1. La Ceca troverà ora Serena Williams 

15.50.  E' finalmente ripreso il match tra Federer e Malisse interrotto per pioggia ma anche a causa di un infortunio accusato dallo svizzero.  Federer avanti di un set. 7-6 il punteggio.  Sul campo numero uno la Sharapova ha perso il primo set per 6-4 mentre la nostra Giorgi è sotto tre a uno nel primo set con la Radwanska. Cattive notizie anche dal campo numero tre dove la Schiavone è un set pari ma sotto quattro a zero nel terzo con la Kvitova. L'azzurra si è lamentata per le condizioni del campo ritenuto troppo scivoloso. Istomin e Youznhy sono al quarto set con quest'ultimo avanti due set a uno. 

14.40 - Sul punteggio di 4-3 Federer e servizio a Malisse, la gara viene interrotta per pioggia. 

14.30 - Termina qui il sogno della Vinci. Troppa la differenza in campo oggi fra lei e l'austriaca Paszek, che la annienta in poco più di un'ora con un doppio 6-2.

14.15 - Inizia male la nostra Roberta Vinci contro la Paszek; dopo 50' è sotto un set a zero (6-2) e 3-2 nel secondo, con l'avversaria al servizio. Serena Williams ha invece vinto agilmente il 1 set (6-1) contro la kazaka Shvedova, ma la vera sorpresa arriva dal Court numero 3, dove la Schiavone vince 6-4 un combattutissimo set in 53', dopo aver annullato 4 palle break e sciupato diversi set point. I numeri della statistica sono dalla parte della Kvitova, che però sbaglia i punti importanti ed è meritatamente in svantaggio.Tra gli uomini, Youzhny avanti un set a zero (6-3) contro l'uzbeko Istomin, mentre Federer ha vinto il primo gioco contro il belga Malisse.

 

Dopo il tradizionale middle sunday, la domenica "di mezzo" in cui il Torneo si ferma, Wimbledon scalda i motori ed è pronto a ripartire: tra le donne oggi in campo 3 italiane (Schiavone, Vinci, Giorgi), mentre tra gli uomini non c'è più Nadal (eliminato da Rosol, numero 100 al mondo!) e gli altri big tenteranno di approfittarne.

WTA - L'Italia non aveva mai portato alla seconda settimana di un Grande Slam ben 3 rappresentanti, quindi già di per sè questa giornata sarà storica per i colori azzurri. Gli impegni delle nostre tre altlete sono abbastanza proibitivi, con la sola Vinci che, sulla carta, parte alla pari. Francesca Schiavone se la vedrà con la Kvitova, campionessa in carica e nettamente la migliore del circuito sull'erba; così la leonessa milanese prima alla vigilia del match: "In questo momento credo che sia la miglior giocatrice sull'erba, è la sua superficie; ha un gioco piuttosto imprevedibile perché sa fare tutto bene. Per batterla devo giocare una partita eccezionale, stupenda. In una parola, perfetta". A sorpresa è approdata invece agli ottavi Camila Giorgi, ventenne italo-argentina in rampa di lancio; Barazzutti l'ha definita come un "Agassi in gonnella", ma lei non si scompone e oggi ce la metterà tutta contro la numero 3 del mondo, la polacca Radwanska. La Giorgi è l'autentica rivelazione del torneo; numero 145 del ranking mondiale, confessa di essere "soddisfatta e soprattutto contenta perché grazie a queste vittorie sto migliorando il mio ranking. La Radwanska non la conosco bene, l'ho vista giocare in tv qualche volta ma se continuo così posso andare lontano". Infine, il compito più agevole, o meno duro che dir si voglia, spetta a Roberta Vinci; la tarantina se la vedrà con l'austriaca Paszek, e parla così prima del match: "Sull'erba gioca bene, prima di Wimbledon ha vinto a Eastbourne, ed e sicuramente un'avversaria pericolosa. Del resto a livello di ottavi in uno Slam non puoi pensare di trovare una giocatrice debole; certo meglio la Paszek che una Serena (Williams) o una Kvitova. Superare il terzo turno in uno Slam era uno dei miei obiettivi, ora che ci sono riuscita voglio andare ancora avanti. Ho giocato tre bellissime partite, ora c'é la quarta". Grinta e determinazione, oltre a una buona dose di fortuna: è ciò che serve alle nostre tenniste per proseguire il sogno inglese e riscrivere ancora una volta la storia del Tennis italiano.

 

 

ATP - Con l'incredibile uscita di scena del numero 2 al mondo Rafa Nadal, sembra quasi scontato che il vincitore possa essere il superstite dell' eventuale semifinale che potrebbe vedere coinvolti Federer e Djokovic. I due, infatti, essendo numero 1 e 3 del ranking mondiale, sono dalla stessa parte del tabellone, ed una finale tra di loro è dunque da escludere. Chi potrebbe maggiormente beneficiare dell'assenza di Nadal è però Andy Murray: lo scozzese, suddito della regina Elisabetta e supportato da tutto il pubblico britannico, culla il sogno di poter arrivare finalmente in Finale sull'erba di casa. L'assenza del fenomeno maiorchino apre un'autostrada dalla sua parte del tabellone, ed ora il numero 4 al mondo, giudicato da tutti come il più forte degli umani ma distante anni luce dai big three, non può più sbagliare. Attenzione anche a Tsonga, che sembra l'avversario più temibile da quella parte, oltre all'argentino Del Potro e allo spagnolo Ferrer. 

 

 

Questo, pioggia permettendo, l'intero programma della giornata:

 

 

Court n. 2 a partire dalle 12.30: 
S. Williams (Usa) c. Shvedova (Kaz)
A. Radwanska (Pol) c. GIORGI
Tsonga (Fra) c. Fish (Usa)

 

 

Court n. 3 a partire dalle 12.30: 
SCHIAVONE c. Kvitova (R.Cec.)
Clijsters (Bel) c. Kerber (Ger)
Gasquet (Fra) c. Mayer (Ger)

 

 

Court n. 12 a partire dalle 12.30: 
Paszek (Aut) c. VINCI

 

 

Kirilenko (Rus) c. Peng (Cin)

 

 

Baker (Usa) c. Kohlschreiber (Ger)

 

 

Court N. 18 a partire dalle 12.30: 
Istomin (UZB) c. (26) Mikhail Youzhny (RUS)

 

 

Centre Court a partire dalle 14: 
Federer (Svi) c. Malisse (Bel)
Ivanovic (Ser) c. Azarenka (Bie)
Djokovic (Ser) c. Troicki (Ser)

 

 

Court n.1 a partire dalle 14: 
Sharapova (Rus) c. Lisicki (Ger)
Cilic (Cro) c. Murray (Gb)
Ferrer (Spa) c. Del Potro (Arg)

 

 

 

 

 

LEGGI ANCHE: LIVE WIMBLEDON. Avanti Schiavone e Vinci, fuori Sara Errani
WIMBLEDON. Camila GIORGI, che bella sorpresa
WIMBLEDON. Errani e Vinci, l'ITALIA che avanza

 

Novak Djokovic
( Foto : Reuters / )
Nole Djokovic, numero 1 al Mondo
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci