PIRLO: "Spero che Balotelli venga alla Juve. In Nazionale fino ai Mondiali 2014"

Di Francesco Saverio Damiano | 03.07.2012 20:32 CEST
Dimensione testo + -

Nonostante le lacrime della finale, l'Europeo di Pirlo, lo sappiamo tutti, è stato da Pallone d'oro, anche se lui con estrema umiltà lo nega, affermando che lo meritano giocatori "più divertenti come Ronaldo e Messi". Oggi ha parlato del suo rapporto d'amicizia con Balotelli e della speranza di arrivare ai Mondiali del 2014 in Brasile. Noi tutti ce lo auguriamo sinceramente.

Seguici su Facebook

LE PAROLE DEL FENOMENO AZZURRO: BALOTELLI. "Balotelli alla Juve? Certo, che me lo prenderei. E poi io so come dialogare con SuperMario: siamo due bresciani e parliamo in dialetto stretto. Anzi, a dire il vero in Nazionale parliamo proprio così. Nessun problema a gestirlo nel nostro spogliatoio".

PALLONE D'ORO. "L'ho già detto, ci spero poco anche perché credo che lo meritino giocatori divertenti e che segnano decine di gol come Ronaldo o Messi"

FUTURO IN AZZURRO. "Io spero di avere la forza di arrivare al Mondiale del Brasile 2014. Sarebbe stato brutto per Prandelli mollare dopo aver creato qualcosa di nuovo. Certo rimane l'amarezza per una finale persa male, abbiamo dato tutto il possibile: eravamo davvero stanchi. Siamo partiti tra tante polemiche e problemi, come consueto per l'Italia. Ma noi abbiamo pensato a fare quel che sappiamo fare: giocare a calcio".

Andrea Pirlo
( Foto : Efrem Lukatsky/AP / )
Andrea Pirlo
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci