• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di V.B. | 11.07.2012 16:15 CEST

Viene dall'Africa e già dal 1980 l'Organizzazione Mondiale della Sanità l'ha catalogata tra le droghe. Diffusa da tempo nel territorio dello Yemen, ora è sbarcata anche in Italia. A Brindisi per la precisione.

Reuters
In Italia sale il consumo di ketamina, cala quello di cocaina ed eroina.

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

Proprio all'aeroporto di Brindisi i funzionari dell'Ufficio Dogane, con l'aiuto della Guardia di Finanza, hanno sequestrato ben 18 kg di "catha edulis", altrimenti nota come khat. La sostanza nasce dalla lavorazione di arbusti e foglie di una pianta originaria dell'Africa orientale e dell'Arabia meridionale.

Alta mediamente da 1 a 3 metri, in condizioni ambientali ad essa favorevoli, ovvero in un terreno arido e poco fertile, la pianta può addirittura raggiungere i 18 metri di altezza. Una coltivazione che -viste le dimensioni- non passerebbe di certo inosservata, fattore che farebbe desistere anche il più convinto "coltivatore artigianale".

LEGGI ANCHE

La Cannabis riduce il colesterolo, efficace contro il diabete 

Cannabis contro l'obesità 

Una busta di Marjuana.
(Foto: Reuters / )
In Italia sale il consumo di ketamina, cala quello di cocaina ed eroina.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci