• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 22.07.2012 10:54 CEST

Che le acque termali facciano bene non è una novità. Più di duemila anni fa i Romani curavano molti disturbi con sorsi di acqua bicarbonata e bagni sulfurei. Solo recentemente si è iniziato a studiare i meccanismi alla base dei principi attivi delle acque termali per prevenire malattie legate ai processi infiammatori cronici o letali come i tumori.

www.termemilano.com
Centro Terme di Milano: piscina termale all'aperto

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

Solo in Francia e in Italia esiste un ente che si occupa di studiare gli effetti delle acque termali sulla salute. Da noi si chiama FROST (fondazione per la ricerca scientifica termale) e finanzia con bandi internazionali studi nel campo della medicina termale. Per una volta è l'Italia che finanzia gli USA: ad aggiudicarsi uno dei finanziamenti è stato il laboratorio americano del professor Robert Gallo, co-scopritore del virus Hiv e direttore dell'1dell'1 Institute of human virology del Maryland (USA).

Secondo Robert Gallo, AIDS e tumori hanno in comune il meccanismo che li scatena: un infiammazione acuta e cronica che provoca nell'organismo una produzione eccessiva di citochine e radicali liberi che, danneggiando il DNA, causa la comparsa di alcune forme di tumore o la diffusione di HIV. Inoltre, si è evidenziata una correlazione tra l'infiammazione cronica e l'aumento di un microrganismo della classe dei micoplasmi presente naturalmente nel corpo umano ma che se aumenta in modo incontrollato scatena una reazione infiammatoria alla base della diffusione delle cellule tumorali.

Poichè il solfuro di idrogeno combatte stati acuti nei processi infiammatori, si è deciso di studiare la sua azione anche sull'infezione da micoplasma. Gli studi sperimentali attuali sono molto promettenti e  continuano a stupire studiosi americani ed italiani per i suoi effetti  tanto da pensare che proprio nel solfuro di idrogeno  potrebbe nascondersi un nuovo farmaco per la prevenzione dei tumori e l'arresto del suo avanzamento.

Nel nostro paese ci sono ben 380 terme presenti, un primato sia di quantità che di varietà compositiva delle acque che potrebbe regalare all'Italia un podio economico,sanitario e turistico non indifferente. In attesa della pubblicazione di ulteriori risultati, non sottovalutiamo  le terme italiane come meta di relax e benessere per le nostre prossime vacanze. 

LEGGI ANCHE:


Terme Milano
(Foto: www.termemilano.com / Ghiso Iabella)
Centro Terme di Milano: piscina termale all'aperto
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci