• Share
  • OkNotizie
  • +4
  • 0

Di Massimiliano Di Marco | 01.08.2012 10:58 CEST

GTA V è vivo e vegeto, più che mai. È tutto ciò che ci è dato sapere da Take-Two, etichetta di 2K Games e Rockstar Games, sviluppatore dell'acclamata serie, che ha brevemente accennato al gioco nel corso dell'ultimo resoconto fiscale relativo all'ultimo trimestre.

Seguici su Facebook

Interrogato da un investitore circa le indiscrezioni sull'uscita del gioco, Strauss Zelnick, CEO della compagnia, ha risposto: "Non possiamo parlare riguardo la credibilità di una data d'uscita che non abbiamo ancora annunciato". In compenso, Zelnick ha sottolineato come lo sviluppo del prossimo GTA abbia fatto "grossi progressi" nella realizzazione della "vasta e dettagliata ambientazione open-world". È rimasto silente anche riguardo la frequenza della comunicazione con il team di sviluppo, affermando che si tratta di informazioni che non devono essere pubblicamente divulgate.

Continua a rimanere nell'ombra quindi la data d'uscita di GTA V, nonostante l'importanza che il gioco abbia per Take-Two, che si è detta "benedetta" dalla presenza "del migliore team creativo dell'industria" parlando di Rockstar Games.

LEGGI ANCHE

GTA V: nuove immagini, Rockstar si scusa per i pochi aggiornamenti

GTA V: le vendite non risolleveranno il mercato secondo gli analisti

GTA V: indiscrezioni su uscita e dettagli sul multiplayer

Un primo trimestre 2013 sotto le aspettative, principalmente a causa di vendite inferiori di Max Payne 3 e Spec Ops: The Line. Gli introiti si sono attestati sui 226,1 milioni di dollari, 108,3 milioni di dollari meno del corrispondente periodo del 2012, con perdite pari a 110,8 milioni di dollari, oltre 100 milioni più dell'anno scorso. Nonostante questo primo passo falso, Zelnick ha descritto l'anno fiscale 2013 come il più importante della compagnia, in vista dell'uscita di titoli importanti come Borderlands 2, XCOM: Enemy Unknown, NBA 2K13, BioShock: Infinite e XCOM (l'FPS ispirato dalla serie strategica) che, secondo le previsioni, costituiranno il 45% dei guadagni; il restante 55% sarà da parte di Rockstar. Particolarmente Borderlands 2 ha attirato l'attenzione del popolo videogiocatore, raggiungendo vette nei pre-ordini inferiori solo a GTA IV e GTA: San Andreas nella storia di Take-Two.

C'è stato spazio anche per Agent. Annunciato come esclusiva PlayStation 3 sviluppata da Rockstar Games all'E3 2009, il gioco è sparito dalla circolazione. A specifica domanda di un investitore, Zelnick ha dichiarato: "Non abbiamo annunciato ancora niente riguardo il gioco" eludendo così ulteriori aggiornamenti sullo stato di Agent.

GTA V
(Foto: Rockstar Games / )
GTA V
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +4
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci