• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Angela Cinicolo | 02.08.2012 14:36 CEST

Accusato dal National Enquirer di fare abuso di droghe, l'ex bambino prodigio Macaulay Culkin si difende definendo "ricidola" la faccenda e "finta" la storia. L'attore di Mamma, ho perso l'aereo si dichiara  costretto a spendere seimila dollari al mese per antidolorofici.

Ibtimes Uk
L'attore tra ieri e oggi

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

La portavoce di Macaulay ha però  rivelato che il 31enne non è dipendente né da eroina né da allucinogeni e chiesto "Supplichiamo i media responsabili di prendere in considerazione la fone della notizia e la sua reputazione e di non perpetuare questa storia distruttiva e offensiva". L'agente dell'ex bambino prodigio di Hollywood sottolinea l'importanza del danno d'immagine che i media starebbero procurando all'attore, che, ritengono, sia a un passo dalla morte a causa della dipendenza da droghe, peggiorata nell'ultimo anno e mezzo. 

Negli utlimi tempi Macaulay Culkin, che lavora come dj in diversi club di New York, non è apparso in perfetta forma e questo avrebbe preoccupato diversi amici e conoscenti dell'attore. Dopo l'implosione della sua carriera, anche la vita personale dell'attore non è stata molto fortunata: dopo anni nel '98 l'attore aveva vinto la causa contro i genitori, da lui accusati di aver gestito male il suo patrimonio. La notizia sulla tossicodipendenza ora arriva dopo la rottura con Mila Kunis, attuale fidanzata del toy boy Ashton Kutcher. Secondo alcuni siti l'attore, che la Kunis aveva lasciato dopo 8 anni e in seguito a un arresto per possesso di marjuana, sarebbe già stato vicino all'overdose, che però è rimasta avvolta dal silenzio degli amici più intimi. 

Macaulay Culkin
(Foto: Ibtimes Uk / )
L'attore tra ieri e oggi
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Rate this Story
  • 0
  • 0
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte

Partecipa alla discussione

IBTimes TV
Follow IBTimes Entertainment