• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di David Pascucci | 04.08.2012 11:45 CEST

Seguici su Facebook

Lo sport da bambini, come qualsiasi altro hobby o passione, è considerato dal bambino stesso come un divertimento o un passatempo. In Cina le cose sembrano essere totalmente diverse. In Cina, i piccoli atleti, si allenano per vincere a tutti i costi, costi che vengono affrontati dai bambini stessi a suon di disciplina ferrea (più sottomissione che disciplina) e da un allenamento incessante sull'orlo della tortura. Proprio questo allenamento, insieme all'enorme mole demografica del paese (1,4 miliardi di persone), farebbe sì che la Cina sia sempre nella prima posizione nel medagliere olimpico. 

Gli ori cinesi passano come ori "scandalosi" per via delle performance mai viste prima, a tal punto da creare polemiche su un possibile uso di sostanze dopanti da parte degli atleti. La Cina crea robot, bambini atleti immolati sull'altare della bandiera nazionale. 

Ye Shiwen
(Foto: reuters / )
Ye Shiwen, medaglia d'oro e record mondiale nei 400 misti
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci