CALCIOMERCATO. ROMA e MILAN, pronto lo scambio Cassano-Borriello

Di Andrea Garroni | 08.08.2012 15:59 CEST
Dimensione testo + -

Antonio Cassano alla Roma, Marco Borriello al Milan: è questa la clamorosa indiscrezione di mercato che in queste ore sta prendendo corpo, con il club capitolino, intenzionato a cedere l'attaccante napoletano, a cui è stato offerto da un intermediario il talento di Bari vecchia in forza al club milanese.

Seguici su Facebook

Il ritorno - Come rivelato oggi dal ds romanista Walter Sabatini nel corso della conferenza di presentazione del neo-giallorosso Federico Balzaretti, Antonio Cassano è stato offerto alla Roma da un intermediario. Un approccio non ufficiale, visto che il Milan al momento non ha bussato alla porta della Roma con una proposta, tuttavia numerose indiscrezioni si stanno facendo largo in queste ore, delineando un clamoroso, doppio, ritorno al passato.

Da un lato Antonio Cassano, oramai scoraggiato dalle cessioni illustri operate da Galliani e Braida, che pare essersi deciso a cambiare aria e, dopo la vaga idea di tornare alla Sampdoria demolita da ragioni economiche - ingaggio elevato, con un cartellino che comunque ha un prezzo alto -, in queste ore ha cominciato ad accarezzare l'idea di tentare il ritorno in maglia giallorossa dopo sei anni di lontananza dalla Capitale.

Dall'altra parte Marco Borriello, che vive da 'separato in casa' nella rosa giallorossa. Non è stato convocato per il secondo ritiro di Irdning e non rientra nei piani di Zeman e della società, che vorrebbe liberarsi di un ingaggio pesante per un giocatore oramai superfluo nei progetti giallorossi.

Lo scambio - L'accordo tra i due club, potenzialmente, non dovrebbe essere così difficile da trovare, con uno scambio alla pari - i cartellini di entrambi i giocatori hanno una valutazione simile - e con ingaggi che a grandi linee si equivalgono. Quali sarebbero i benefici di questa operazione? Semplice: il Milan metterebbe le mani sul centravanti che serve a Massimiliano Allegri dopo la cessione di Zlatan Ibrahimovic e la partenza di Inzaghi, mentre il club capitolino, che vanta già un attacco stellare, potrebbe riportare a casa un giocatore che, per oltre cinque anni, ha sfoggiato numeri incredibili e che, tutto sommato, ha lasciato un buon ricordo a Roma nonostante le famose 'cassanate'.

L'operazione al momento è alle schermaglie iniziali e, almeno fino a quando non sarà il Milan a fare la prima mossa, è difficile prevedere quando la trattativa possa effettivamente decollare. L'impressione è che prima di ferragosto difficilmente si muoverà qualcosa, anche perché Galliani ha sul tavolo varie alternative, tra cui l'idea di portare in Italia Giuseppe Rossi. Una idea complessa, che ha un costo non indifferente - 10/12 milioni - e che presenta delle incognite importanti per le condizioni fisiche del giocatore, che nella migliore delle ipotesi tornerà a calcare i campi dopo la pausa invernale. Un motivo in più, quindi, per affidare le chiavi dell'attacco milanista ad un centravanti esperto che già conosce l'ambiente e che può garantire determinate prestazioni alla rosa di Allegri.

 

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO ROMA. De Rossi, il City ha pronta una offerta da 25 milioni

CALCIOMERCATO. ROMA, via alle cessioni

CALCIOMERCATO MILAN. Giuseppe Rossi il nome nuovo per l'attacco

CALCIOMERCATO ROMA. Rhodolfo, Uvini e Astori per la difesa. Rosi blocca Torosidis 

Antonio Cassano
( Foto : reuters.com / )
Antonio Cassano
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci