• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • -7

Di R.C. | 09.08.2012 17:14 CEST

L'odiato Israele si sente sempre più minacciato dai paesi arabi. L'Iran, è risaputo, ha ormai le sue testate nucleari e minaccia sempre più di usarle contro il paese semita in difesa dei paesi musulmani. Ovviamente Israele potrebbe rispondere ad un attacco con le sue armi atomiche, ma oggi sta sperimentando un metodo per distruggere un ipotetico attacco sul nascere. È il sistema Arrow-3, una batteria contromissili in grado di intercettare missili balistici oltre l'atmosfera e far avvenire l'esplosione nello spazio. Nei prossimi giorni avverranno le prove ed il sistema colpirà oggetti nello spazio che simuleranno missili balistici a medio raggio. Il tutto verrà camuffato dalla notte di San Lorenzo? Attualmente Israele esibisce il sistema Arrow-2, che è in grado di intercettare solo i missili a bassa quota, l'esercito intende integrare i due sistemi e sincronizzarli con il sistema di difesa missilistica USA.

Seguici su Facebook

Fonte: ArutzSheva

missile da crociera sudcoreano
(Foto: reuters / reuters)
missile da crociera
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • -7

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci