• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Andrea Garroni | 17.08.2012 17:13 CEST

Da qualche anno è un argomento quasi costante nel mondo della Formula 1: visti i tempi di crisi quand'è che si affacceranno nuove 'potenze' nel Circus gestito da Bernie Ecclestone? La prima a rispondere all'appello sarà, molto probabilmente, la Volkswagen, che dovrebbe approdare nel mondo della F1 nel 2015 con uno dei suoi marchi più blasonati!

Reuters
I prototipi Audi, vincitori della 24 ore di Le Mans

Share This Story

Da non perdere

Argomenti correlati

Seguici su Facebook

 

La grande fuga - I colossi del mondo dell'automobilismo infatti negli ultimi anni si sono gradualmente allontanati dal Circus della Formula 1, spaventati dalla crisi economica che sta rendendo la vita difficile ai vari team in cerca di sponsor, dai costi elevati e soprattutto per via degli scarsi risultati ottenuti nonostante investimenti ingenti. Colossi mondiali come Toyota, Honda e BMW sono infatti fuggiti a gambe levate, optando per altre competizioni sportive.

Un trend negativo per il mondo della F1, che ha visto partire in questi anni attori di primo piano in favore di 'comprimari' come la Marussia, la HRT e via dicendo, che fino ad oggi si sono dimostrate tutt'altro che competitive.

 

L'inversione di tendenza - Il dominio della Ferrari, della McLaren e della Renault all'inizio del ventunesimo secolo ha scoraggiato diversi team ambiziosi, tuttavia il successo inaspettato della Brawn GP - oggi acquistata dalla Mercedes - e l'ascesa della Red Bull ha donato una piccola speranza agli altri costruttori di automobili, oramai rassegnati a dover rinunciare alla massima espressione dell'automobilismo per via dello strapotere della coppia Ferrari-McLaren.

È proprio per questo che il gruppo Volkswagen ha avviato i contatti con Peter Sauber per entrare dalla porta principale nel mondo della F1, con un impegno pluriennale decisamente importante a partire dalla stagione 2015.

Come riporta infatti il settimanale tedesco Sport Bild Sauber avrebbe incontrato il presidente del colosso teutonico, Winterkorn, per una chiacchierata sul possibile ingresso in scena nel mondo della F1 da parte di uno dei marchi di lusso del gruppo Volkswagen.

Il nome più caldo, vista l'esperienza, i successi ed il blasone in campo sportivo sembra essere quello di Audi, che domina incontrastata la 24 ore di Le Mans da parecchi anni oramai con soluzioni tecnologiche all'avanguardia, sfruttando anche tecnologie ibride che, visto il trend dei regolamenti tecnici della Formula 1, sembrano essere il futuro delle competizioni sportive.

Audi in primis, ma non bisogna sottovalutare la possibilità che il gruppo tedesco possa spingere i marchi Porsche e Lamborghini, che hanno un fascino particolare per gli appassionati di automobilismo sportivo.

 

LEGGI ANCHE:

MOTO GP. DUCATI, Dovizioso è l'erede di Valentino Rossi

MOTO GP. Stoner: "Rossi ha fallito, in due anni non ha compiuto alcun progresso"

Audi alla 24 ore di Le Mans
(Foto: Reuters / )
I prototipi Audi, vincitori della 24 ore di Le Mans
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci