CALCIOMERCATO INTER. Alvaro Pereira, offerta ufficiale al Porto e sondaggio per Fernando

Di Andrea Garroni | 17.08.2012 19:23 CEST
Dimensione testo + -

L'Inter fino ad oggi ha tenuto un profilo relativamente basso sul fronte del calciomercato, piazzando alcuni colpi di buon livello, svecchiando la rosa ed abbattendo il monte ingaggi esorbitante degli ultimi anni. Il mercato però sta per finire ed il club nerazzurro vuole correre ai ripari per colmare le lacune emerse in queste ultime settimane di preparazione. Il primo nome sulla lista di Moratti e Branca è quello di Alvaro Pereira del Porto, per cui il club nerazzurro avrebbe formalizzato una offerta decisamente importante.

Seguici su Facebook

 

La campagna acquisti - Il club di Massimo Moratti in queste ultime settimane ha mostrato infatti un atteggiamento alquanto attendista e, dopo aver ceduto Pandev e Castaignos e dopo aver detto addio a Lucio, Forlàn, Cordoba e Muntari si è limitata ad operazioni di "contorno", con il riscatto di Fredy Guarìn dal Porto, l'acquisto di Palacio dal Genoa e di Handanovic dall'Udinese ed infine l'arrivo in prestito di Silvestre e Mudingayi rispettivamente dal Palermo e dal Bologna.

Un mercato poco "scoppiettante" che, però, in questi ultimi giorni della sessione estiva è destinato a decollare con l'arrivo di almeno tre giocatori, uno per ogni reparto in mezzo al campo.

 

I nomi - Il nome nuovo finito sulla lista della spesa nerazzurra è il terzino sinistro uruguaiano del Porto Alvaro Pereira, valutato dal club lusitano circa 15 milioni di euro. Mancino naturale, 26 anni e nel giro della nazionale, Pereira ha il contratto in scadenza con il Porto nel 2016 e, davanti ad una offerta congrua, potrebbe fare le valigie senza troppe resistenze da parte del club portoghese.

L'Inter ha manifestato il proprio interesse al club di Jorge da Costa presentando una offerta da circa 10 milioni di euro più vari bonus. A questo prezzo, visti i buoni rapporti instaurati con la dirigenza del Porto dopo l'affare Guarin, si potrebbe chiudere a breve la trattativa, che ha il benestare sia di Stramaccioni che dello stesso giocatore.

Cogliendo l'occasione però il club nerazzurro ha anche preso informazioni su un altro giocatore che dalle parti di Appiano Gentile piace molto: si tratta di Fernando, il forte centrocampista brasiliano-portoghese seguito da mezza Europa.

La quotazione del giocatore - 25 anni, contratto in scadenza nel 2014 - è decisamente elevata e supera i 15 milioni di euro. L'Inter avrebbe messo sul piatto una proposta articolata: prestito con diritto di riscatto, anche se non è chiaro quale sia l'eventuale cifra da sborsare. Il Porto davanti a questa proposta ha dichiarato incedibile il giocatore, il quale comunque ha dato parere favorevole ad un trasferimento in Serie A.

L'operazione Fernando, però, a queste condizioni è quasi impossibile da fare in tempi brevi: la scadenza del contratto del giocatore è fissata infatti al 2014 e, con un anno di prestito ed un eventuale mancato riscatto da parte del club di Moratti, il Porto si ritroverebbe in una situazione alquanto scomoda, con un contratto in scadenza l'anno successivo e le conseguenti offerte al ribasso per il giocatore. Prima, nel caso, Fernando dovrà rinnovare il proprio contratto con il club lusitano, per poi eventualmente sedersi al tavolo con i dirigenti dell'Inter.

 

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO INTER. Paulinho e De Jong gli obiettivi per il centrocampo

CALCIOMERCATO ROMA. Assalto del City a De Rossi: offerta da 35 milioni, il procuratore vola a Manchester

CALCIOMERCATO MILAN. Kakà è più vicino. Clamoroso scambio Borriello-Mexes in vista?  

Alvaro Pereira
( Foto : Reuters / )
Alvaro Pereira, terzino sinistro del Porto
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci