• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • -1

Di Roberto Cicchetti | 20.08.2012 15:05 CEST

Dove conservare le scorie nucleari delle centrali atomiche? Preferibilmente sottoterra, in un luogo sicuro per almeno 3000 anni, dove non ci siano infiltrazioni d'acqua e dove i movimenti tellurici non possano pregiudicarne la sicurezza.

Seguici su Facebook

Insomma i siti adatti si potrebbero contare sulle dita di una mano, e anche quelli non sarebbero del tutto sicuri. Gli States si sono accorti che non bastano più a contenere le scorie dei 104 impianti nucleari  presenti nel proprio territorio. L'agenzia governativa per l'energia nucleare (Nuclear Regolatory Commission) ha da poco individuato nuovi siti di stoccaggio, ma è stata accusata dalla corte federale di non aver mai descritto quali sarebbero le conseguenze ambientali in caso di errore di valutazione per la sicurezza di questi nuovi siti. Così il meccanismo si è inceppato e adesso 14 centrali aspettano il "rinnovo della patente" e 16 cantieri sono fermi in attesa della licenza.

Fonte: Businessweek

Centrale Nucleare
(Foto: Reuters.com / )
Lo stop della NRC a nuove centrali
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • -1

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci