CALCIOMERCATO MILAN. Per Kakà c'è la concorrenza del Manchester United

Di Andrea Garroni | 20.08.2012 15:36 CEST
Dimensione testo + -

Il secondo matrimonio tra Ricardo Kakà ed il Milan è oramai il tormentone dell'estate in casa rossonera, con Galliani che vorrebbe regalare ai propri tifosi un colpo con cui rilanciare, almeno in parte, le ambizioni della squadra. Tra i due innamorati però in queste ore pare essersi inserito con prepotenza il Manchester United di Sir Alex Ferguson, che ha avanzato una proposta ufficiale al Real Madrid.

Seguici su Facebook

 

Il Trio delle Meraviglie - Lo storico manager del club inglese infatti ha presentato a Florentino Perez ed ai suoi uomini una proposta per portare il brasiliano Ricardo Kakà al fianco di Wayne Rooney ed il neo-acquisto Robin van Persie, al fine di formare un trio d'attacco assolutamente intrigante sotto il profilo tecnico.

Lo United vorrebbe prendere il trequartista in prestito per una stagione, accollandosi per intero la cifra dell'ingaggio. Una soluzione simile a quella proposta dal Milan, che però ha ottenuto il benestare da parte di Kakà ed i suoi agenti per una decurtazione del proprio stipendio di circa il 50% rispetto a quanto percepisce attualmente con i Galacticos campioni della Liga - 9 milioni di euro netti a stagione -.

Il Real, anche per via dell'imminente arrivo in camiseta blanca di Luka Modric, vorrebbe cedere una volta per tutte il giocatore, andando a risparmiare sul pesante ingaggio del calciatore e magari raggranellando del denaro dalla sua cessione, tuttavia la particolare situazione economica del Vecchio Continente ed i dubbi sul rendimento discontinuo di Kakà sono un ostacolo difficile da superare.

 

La volontà del giocatore - Kakà dal canto suo ha già manifestato la propria intenzione di fare le valigie e di lasciare il Santiago Bernabeu, dove in tre anni ha ottenuto ben poche soddisfazioni personali, offrendo fin troppo spesso prestazioni opache a dispetto dei 68 milioni di euro sborsati dal club iberico per strapparlo nel 2009 proprio al Milan.

La meta ideale per Kakà ed il suo entourage sarebbe proprio il club rossonero, che dopo aver ceduto Ibrahimovic e Thiago Silva - con Cassano sul piede di partenza - è in cerca di un top player da regalare ai propri tifosi.

Tuttavia il Milan in questi giorni ha messo in stand by la trattativa con il Real, fermo sulle proprie richieste - Florentino Perez vuole monetizzare e non è incline a cedere Kakà in prestito -.

Uno stop imprevisto che ha favorito l'ineserimento del Manchester United, che a questo punto rischia di far passare a Galliani qualche notte insonne: Ferguson infatti ha proposto al Real la medesima formula messa sul tavolo dal Milan, tuttavia contrariamente al club di via Turati sarebbe disposto a garantire al giocatore il medesimo ingaggio che percepisce attualmente. A questo inoltre si sommano le ambizioni dei Red Devils, che come ogni anno puntano alla Premier League ed alla Champions League, contrapposte a quelle del Milan che, dopo aver perso molti dei suoi gioielli, rischia di andare incontro ad una stagione di transizione.

Il "dove" è quindi una incognita, ma quel che pare certo è che ad oggi Ricardo Kakà la prossima stagione non calcherà il prato del Bernabeu: se sarà Old Trafford o San Siro lo sapremo solamente alla fine della sessione estiva del mercato.

 

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO MILAN. Kakà è più vicino. Clamoroso scambio Borriello-Mexes in vista?

CALCIOMERCATO MILAN. Al capolinea l'avventura di Mexes con i rossoneri? 

CALCIOMERCATO. Ufficiale: Van Persie è del Manchester United

CALCIOMERCATO INTER. Alvaro Pereira, offerta ufficiale al Porto e sondaggio per Fernando  

Ricardo Kakà
( Foto : Reuters / )
Ricardo Kakà, trequartista brasiliano del Real Madrid
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci