• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Giovanni Belelli | 22.08.2012 10:06 CEST

Continua la crisi nera in borsa di Facebook. Peter Thiel, co-fondatore di PayPal e uno dei primi investitori nella società di Mark Zuckerberg, ha venduto in un sol colpo 20 milioni di azioni, per un totale di 400 milioni di dollari.

Seguici su Facebook

Thiel ora rimane con "solo" 7 milioni di azioni, residuo anche della vendita dei 16 milioni di azioni all’IPO di maggio. La continua discesa, con il dimezzamento del valore di ogni azione, non ha fatto altro che aumentare l’esodo, allontanando gli investitori, che si aspettano una risposta repentina dalla società di Palo Alto.

 

LEGGI ANCHE

Licenziati per un “mi piace” su Facebook, perdono la causa

Facebook, Zuckerberg ha copiato la Timeline dai cinesi?

Apple regina di Wall Street

Facebook
(Foto: Reuters / )
Facebook in borsa
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci