• Share
  • OkNotizie
  • +5
  • -2

Di Emiliano Ragoni | 29.08.2012 17:45 CEST

Il 24 settembre 2012 verrà emesso il bando di concorso per coprire quasi 12.000 cattedre nelle scuole statali di ogni ordine e grado. Il bando sarà su base regionale e verrà seguito da un secondo bando entro maggio 2013. Quali sono i requisiti per accedere al concorso?

Seguici su Facebook

Potranno partecipare al concorso coloro i quali siano in possesso dell'abilitazione e i docenti in possesso del titolo di laurea conseguito entro il 2001/02 per corsi quadriennali, 2002/03 per i corsi quinquennali e 2003/04 per i corsi esaennali; i diplomati  ISEF, o ai Conservatori e alle Accademie che hanno conseguito i diplomi entro l'anno in cui si conclude il periodo prescritto dal relativo piano di studi a decorrere dall'anno accademico 1998/99.

Si vocifera l'ipotesi che il concorso potrebbe essere aperto dal Miur anche ad alcune categorie di non abilitati ed un eventuale accesso "con riserva" per i  20mila laureati ammessi a frequentare i TFA.
SSIS, le Scuole di specializzazione all'insegnamento secondario, corsi biennali istituiti presso le università ed infine gli attuali TFA sono i diversi canali ideati dal governo per assumere i docenti della scuola pubblica ma che si sono rivelati sistemi fallimentari a causa della generazioni di precari prodotti.

Ci sarà un  trattamento speciale riservato ai  precari che hanno pagato e seguito le SSIS? Quanti e quali insegnanti appartenenti alle graduatorie ad esaurimento saranno assunti attraverso questo concorso? Che ne sarà degli altri iscritti che non riusciranno a superare questo concorso? Non dimentichiamo i docenti di ruolo perdenti posto costretti a percorrere distanze maggiori o addirittura a riqualificare le proprie competenze in altri settori a causa del piano di razionalizzazione.

Sono queste le domande che affliggono i docenti interessati, sindacati e associazioni di categoria e aspettano con impazienza ulteriori dettagli in merito al nuovo ed imminente sistema concorsuale che potrebbe essere l'ultimo appiglio per ottenere il posto fisso come insegnante.

LEGGI ANCHE:

Assunzione personale scolastico: a Settembre nuovo concorso per il posto fisso

TFA Scuola: l'80% delle prove va annullata, tutti i candidati vanno ammessi alle prove successive

TFA Scuola flop. Le prove saranno rivalutate, scuse dal Miur

 

 

Scuola
(Foto: Reuters / Tony Gentile)
Scuola
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +5
  • -2

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci