• Share
  • OkNotizie
  • +4
  • 0

Di R.C. | 04.09.2012 12:09 CEST

I ricercatori del Research Triangle Park della Carolina del Nord (Usa) hanno sviluppato una nuova tecnologia che potrebbe rendere l'energia solare più accessibile, e quindi accelerare la sua adozione sul mercato frenata fino ad oggi dagli alti costi.

Seguici su Facebook

Le celle solari RTI sono state create utilizzando materiali a basso costo e tecniche di produzione in grado di ridurne il prezzo. A differenza delle tradizionali celle solari, le RTI sono 'stampate' a temperatura ambiente, riducendo enormemente l'energia utilizzata. Inoltre i semiconduttori di nuova concezione, noti come punti quantici colloidali, sono in grado di convertire più luce delle celle tradizionali assorbendo anche gli infrarossi e aumentando così l'efficienza complessiva di un buon 5%.

Il costo? 20 dollari per metro quadro, un quarto del costo dei pannelli tradizionali.

"L'energia solare rappresenta attualmente meno dell'1% della fornitura globale di energia, una sostanziale riduzione dei costi dei materiali e della produzione del fotovoltaico è necessaria per aumentare l'uso di energia solare" - ha detto Ethan Klem, ricercatore del RTI - "Questa tecnologia permette di risolvere i principali fattori di costo del fotovoltaico".

Leggi anche:

Fonte: RTI 

Ricercatore
(Foto: Rti.org / )
Un ricercatore del RTI con la nuova cella solare
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +4
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci