• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Arianna Adamo | 24.09.2012 12:11 CEST

Fingersi cieco per ricevere la pensione di invalidità. E' quello che ha fatto, per oltre 16 anni, un 65enne di Ancona, denunciato falso invalido dalla guardia di finanza. Lo hanno pedinato, fotografato, filmato e grazie al materiale pervenuto i Finanzieri di Ancona si sono accorti che quel signore “cieco” attraversava la strada da solo, senza difficoltà. Una delle riprese video mostra l'accusato fornire ad altri indicazioni stradali, giocare al Lotto e guardare con interesse le vetrine.

Seguici su Facebook

Tutto per una truffa all'Inps. La Gdf di Ancona, nell'ambito di un'inchiesta condotta dal Pm Paolo Gubinelli, da tempo aveva avviato un'articolata attività di indagine per scoprire comportamenti in danno al servizio sanitario nazionale e all'Inps da parte di falsi invalidi.

Il falso invalido, tra l'altro, aveva anche richiesto più volte il riconoscimento dell'aggravamento della malattia ed è stato denunciato per truffa aggravata ai danni dell'Istituto di previdenza. Dovrà restituire all'Inps quasi 70 mila euro, a titolo di pensione di invalidità indebitamente percepita.

Quest'anno si erano già verificati casi simili in tutta Italia. Nel mese di luglio, infatti, è stata denunciata un'intera famiglia di falsi ciechi a Torino: in tutto sei persone che hanno procurato all'Inps un danno che supera i 700 mila euro.

Lo scorso 13 settembre i finanzieri della Tenenza di Scalea (CS) a conclusione di un'indagine a tutela del bilancio nazionale hanno denunciato 174 persone per una truffa ai danni dell'Inps per 5.000.000 di euro quale indebita percezione di assegni sociali. Lo stesso è accaduto, nel mese di agosto, a uomini e donne provenienti dall'Albania, dal Marocco, dalla Romania e dalla Macedonia, denunciati perchè continuavano a percepire l'assegno di pensione sociale in Italia, che veniva incassato dai familiari o da amici, pur avendo fatto ritorno nel Paese d'origine.

Leggi anche:

Assenteismo sul lavoro: 40 indagati a Trieste

Madoff: le vittime riceveranno un risarcimento da 2,48 milioni di dollari

 

Guardia di Finanza
(Foto: Reuters / )
Guardia di Finanza (foto di repertorio)
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci