• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • 0

Di Graziano Patanè | 03.10.2012 11:18 CEST

Videorecensione

Seguici su Facebook

Display: AMOLED qHD 4,3"

Risoluzione: 960*540

Chip: dual core 1.0 Ghz Ram: 1GB Memoria: 8Gb (non espandibile)

Batteria: 1150 mAh

Spessore: 7,8 mm Peso: 103g Fotocamera: 8 mpxl

Connettività: Wi-fi; Bluetooth 2.1 + EDR; 2G; 2,5G; 3G.

Sistema Operativo: Android 2.3.5 (aggiornabile ad Android 4.0 nell'autunno 2012)


Telefono e caratteristiche:Il Panasonic ELUGA è il primo dispositivo dell'azienda dopo diversi anni di inattività nel settore smartphone. Il telefono si presenta in una scarna confezione di vendita dal punto di vista estetico, mentre all'interno si trovano i classici accessori, quali il caricabatterie, le cuffie e il cavo usb. E' presente anche una card NFC, caratteristica di cui è dotato il terminale. Fanno parte del corredo hardware un processore dual core da 1Ghz, la RAM da 1GB, una memoria interna da 8GB non espandibile e una fotocamera da 8 megapixel. La partcolarità di questo prodotto è la resistenza all'acqua e alla polvere grazie alla tecnologia waterproof.

IMPRESSIONI

Il primo impatto con il Panasonic ELUGA dl1, ci lascia pensare che i dettagli non siano molto curati. Chi scrive, però, è un perfezionista in questo senso. Il software infatti non è sempre al top per la fluidità, e le semplici operazioni, come la ricerca di contatti sono raggiungibili con qualche passaggio in più rispetto alla concorrenza. Con l'uso giornaliero, si apprezza l'AMOLED del display, che offre dei neri profondi e colori abbastanza naturali.

La qualità della chiamata purtroppo non è delle migliori. Il nostro interlocutore ci sente bene, ma saremo noi ad avere qualche difficoltà a sentire chi sta dall'altra parte. Il volume è davvero basso, basta un minimo di rumore per non riuscire più a distinguere le parole. Con un auricolare si risolve tutto. In ogni caso il segnale è buono e nella media con gli altri smartphone.

Molto interessanti sono le funzionalità di sicurezza supplementari introdotte da Panasonic con l'app "sicurezza dati", in cui possiamo scegliere diverse modalità di sblocco oltre quelle offerte da Android. Ci sono tre diversi tipi di sequenze, in cui varia il numero di combinazioni possibili, e quindi aumenta la sicurezza. Funziona in modo simile alle classiche "manopole da cassaforte". Inoltre possiamo impostare una chiave NFC che ci permette di sbloccare il telefono semplicemente avvicinando la scheda nel retro del device.

Parlando di autonomia non possiamo che constatare la poca durata di quest'ultima, con appena 1150 mAh. Con un utilizzo normale, comprensivo di diversi messaggi e poche chiamate arriviamo quasi a sera, ma con utilizzo molto intenso non arriviamo neanche nel tardo pomeriggio. La situazione può migliorare impostando l'"eco mode" per il risparmio energetico, che per default si attiva al 40% di batteria.

In merito alla tecnologia waterproof possiamo confermare l'efficienza dell'impermeabilità. L'abbiamo provato sotto l'acqua e continua perfettamente a funzionare a patto che tutti gli sportellini siano ben chiusi, come ci ricorda il telefono ad ogni accensione.

Per quanto riguarda il browser internet, possiamo dire che funziona abbastanza bene. Il caricamento delle pagine avviene in modo rapido grazie al processore dual core. Sporadicamente potrebbe presentarsi qualche blocco, ma potrebbe essere dovuto al lettore flash, che come su ogni dispositivo fa i capricci.

MULTIMEDIALITA'

La fotocamera che è inserita nel dispositivo è da 8 megapixel con auto focus e assenza del flash led. Aassente anche la fotocamera anteriore. Le foto scattate risultano di buona qualità e rimangono nella media. Purtroppo a causa dell'assenza del flash, si riscontrano diversi problemi a scattare delle foto in assenza di luce. Anche i video sono nella norma e vengono registrati alla risoluzione massima di 720p. Nell'interfaccia personalizzata da Panasonic si possono impostare diversi settaggi, come la qualità, le modalità di scatto e registrazione, l'esposizione ed alcuni effetti.

Il lettore musicale è il classico di Android, ma la potenza dell'audio come accennato prima, non è il massimo. Il volume non è troppo alto, e il suono non è ben definito. Sicuramente la scelta è dovuta all'impermeabilità dello smartphone, e quindi anche dell'altoparlante. Se vogliamo ascoltare dei brani, quindi, avremo una migliore qualità dalle cuffie.


CONSIDERAZIONI FINALI

Il Panasonic ELUGA dl1 è un telefono interessante dal punto di vista hardware ma che ha bisogno, a nostro avviso, di ottimizzazioni dal lato software che speriamo arrivino con android 4.0 in autunno. Da migliorare il tastierino telefonico e la ricerca dei contatti. Lo consigliamo a chi utilizza il telefono in ogni situazione, grazie alla tecnologia waterproof, il telefono resisterà più a lungo di altri sotto la pioggia e nella polvere. Il prezzo si aggira intorno ai 300€.

Pro:
-peso
-spessore
-tecnologia waterproof
Contro:
-software da ottimizzare
-assenza fotocamera frontale
-autonomia

VOTO: 6.5

LEGGI ANCHE:

Video Recensione Nokia Lumia 900

Video Recensione Parrot AR.Drone 2.0

Video Recensione S amsung Galaxy SIII


Panasonic ELUGA
Panasonic ELUGA spessore
Retro Panasonic ELUGA
WaterProof Panasonic ELUGA
Retro Panasonic ELUGA
Confezione Panasonic ELUGA dl1
1 2 3 4 5 6
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci