• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 05.10.2012 07:15 CEST

Questo sabato 6 Ottobre prenderà ufficialmente il via l'era del "concorsone" voluto fortemente dal Ministro Profumo con l'inizio delle iscrizioni. Ricordiamo che le iscrizioni saranno esclusivamente online e potranno essere effettuate dal 6 Ottobre  fino alle 14:00 del 7 Novembre 2012.

Seguici su Facebook

Le iscrizioni poter partecipare al concorso insegnanti, che ricordiamo assegnerà 11.542 cattedre per gli anni scolatici 2013-2014 e 2014-2015, dovrà essere effettuata online utilizzano la procedura informatica POLIS presente nel sistema informativo del Ministero dell'Istruzione (MIUR). L'iscrizione al concorso scuola 2012 potrà avvenire dal 6 ottobre 2012 fino alle ore 14:00 del 7 novembre 2012. 

ATTENZIONE. Come si precisa nell'Allegato 2 del bando di concorso scuola, i candidati, dopo la prima registrazione online sul sito POLIS dovranno concludere la fase di riconoscimento di fronte ad un pubblico ufficiale. In altre parole, per accedere alla registrazione online sul portale POLIS del MIUR basterà inserire il proprio codice fiscale ed i propri dati anagrafici e di recapito. Tutti i dati inseriti, compresa la user ID, la password e il Codice Personale Temporaneo, verrano quindi inviati all'indirizzo email immesso al momento della registrazione. Dal link presente nella email si dovrà così accedere ai servizi POLIS per confermare la registrazione. Questa procedura però non sarà sufficiente per accedere al portale POLIS e potersi iscrivere al concorso insegnanti dal 6 ottobre 2012. 

Una volta effettuata la registrazione online e confermato il codice Personale, il candidato dovrà infatti recarsi presso una segreteria scolastica per l'identificazione fisica ed il completamento della procedura. Come specifica il bando del concorso scuola, prima di andare alla segreteria scolastica l'utente è pregato di stampare il Modulo di Adesione (che dovrà essere firmato in presenza del personale di segreteria scolastica presso cui ci si reca per il riconoscimento) ed una fotocopia del documento di riconoscimento indicato nei dati di registrazione e del codice fiscale/tessera sanitaria. A quel punto, l'addetto di segreteria, una volta verificata la documentazione e fatto firmare il Modulo di Adesione, potrà effettuare l'operazione di Identificazione Utente sul Sistema informativo dell'Istruzione. 

Il candidato riceverà quindi una nuova email, dove viene invitato ad accedere nuovamente al portale POLIS per confermare (e validare) la procedura di identificazione. I candidati del concorso scuola 2012 residenti all'estero invece che in una segreteria scolastica dovranno invece presentarsi presso il Consolato Italiano. Una procedura piuttosto lunga e articolata, ma il sistema scolastico italiano ci ha da sempre abituato a queste "delizie".

Se nel frattempo volete esercitarvi per la prova preselettiva CLICCATE QUI.

Per avere informazioni sul concorso potete far riferimento alla nostra guida:

Concorso scuola, facciamo chiarezza sul bando [GUIDA]  

 

[Via: OrizzonteScuola]

 

LEGGI ANCHE:

Concorso scuola, svista del MIUR sui limiti di età imposti. Ecco come fare ricorso 

Concorso scuola, l'Anief ricorre al Tar Lazio per ammettere i laureati tra il 2001 e il 2012. Il Cobas: "Va abolito" 

Concorso scuola, vediamo le zone d'ombra della riforma voluta dal Ministro Profumo 

Concorso scuola, facciamo chiarezza sul bando [GUIDA] 

Concorso scuola, finalmente è uscito il bando in Gazzetta Ufficiale 

Concorso scuola, oggi il bando per reclutare 11.542 docenti. Vediamo i dettagli 

Concorso scuola, ecco la bozza del bando 

Scuola, ancora smentite per il "concorsone": 12mila assunzioni in tre anni e un concorso ogni anno? 

Scuola, ecco quale sarà il destino dei docenti in esubero e dei precari 

Profumo dice addio alle graduatorie: gli insegnanti saranno reclutati solo tramite concorso

Concorso per docenti 2012: prova preselettiva telematica e quote giovani. I vincitori del 1999 annunciano battaglia

Concorso pubblico per docenti: quali requisiti occorrono per accedervi?

 

 

Il ministro dell'Istruzione, Francesco Profumo
(Foto: UK in Italy (Flickr) / )
Il ministro dell'Istruzione, Francesco Profumo. [CC BY-ND 2.0]
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci