SCANDALO PASSAPORTI FALSI. Coinvolte 5 squadre di A e 15 tra B e Lega Pro. Spunta il nome di BERGESSIO del CATANIA

Di Cristian Amadei | 10.10.2012 12:42 CEST
Dimensione testo + -

FERMO. Le prime indiscrezioni iniziano ad emergere, sembrano coinvolte ben 5 squadre di serie A e 15 tra serie B e Lega Pro. Come si apprende da LaStampa.it e da Sportmain.it, anche se i nomi sono tuttora tenuti nascosti: "Per la serie A ci sono  coinvolgimenti di una grande squadra del Nord, una delle due romane ed una del Sud! In pratica, a Fermo si recavano giocatori sudamericani (specialmente argentini e brasiliani) per ottenere in modo illegale il passaporto italiano: il tutto era manovrato da una organizzazione criminale che ora è stata scovata e bloccata dal nuovo sindaco della città". Gli indizi portano a pensare che la squadra del sud sia il Catania.

Seguici su Facebook

BERGHESSIO. A quanto riporta IlFatto.it: "Il primo nome è quello dell'argentino del Catania, Gonzalo Bergessio: di lui si sa con certezza che si è recato a Fermo per ottenere il passaporto italiano, in che modo però è ancora tutto da accertare. Secondo gli inquirenti, la documentazione presentata dall'attaccante rosso-azzurro è falsa e per lui, quindi, potrebbe scattare l'accusa pesante di falsificazione di atti". Potrebbe essere il Catania quindi la prima delle squadre di massima serie, mentre restano parecchie incertezze sulle altre quattro squadre di serie A coinvolte.

Immagini da Catania-Juventus
( Foto : Reuters / )
Immagini da Catania-Juventus
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte

News From Sports

[VIDEO] Milan-Inter 1-1: gol e highlights

Il derby finisce in pareggio: apre Menez al 15’ con una perla su assist di El Shaarawy. Nella ripresa impatta Obi con un tiro preciso nell’angolino.

Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci