• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • -1

Di Emiliano Ragoni | 18.10.2012 14:03 CEST

Seguici su Facebook

Il titolo dell'articolo è emblematico della situazione di RIM - Research in Motion-. Simbolo del business man per eccellenza i blackberry hanno pian piano perso terreno, fino quasi a finire nel dimenticatoio. La situzione economica dell'azienda, complice il periodo contingente, ma soprattutto un forte immobilismo tecnologico, è andata sempre peggiorando tanto che la nuova versione del sistema operativo di RIM, il BB 10, è stata più volte rimandata. La reazione del titolo in borsa, grazie all'annuncio di BB 10, è tornato a crescere dopo un anno duro in cui il titolo ha perso quasi il 90% del suo valore; a febbraio 2011 le azioni sfioravano i 70 dollari, ora il prezzo si aggira attorno ai 6,50 dollari.

Ma perché RIM è scivolata così in basso? Oltre ai motivi che abbiamo riportato, e al blackout mondiale dei servizi mail del 2011, possiamo affermare che l'azienda americana non ha saputo tenere il passo con una concorrenza sempre più agguerrita. In assoluto le applicazioni e il circuito dei developer non erano, e ancora non sono, all'altezza dei concorrenti, numericamente e qualitativamente. Il nuovo sistema operativo BB10 ha le carte in regola per risolevvare le sorti dell'azienda. E' integrato a Facebook grazie all'app BlackBerry Jam, viene anche introdotta una doppia utenza sui device: lavoro e personale. Appena si timbra il cartellino si passa dal profilo business a quello personale, in questo modo si dice addio fino al giorno dopo alle mail di lavoro.

Di sicuro, tra i motivi del declino di RIM, possiamo dire che c'è stata una sovrapposizione tra utente "normale/medio" ed utente "business". I BlackBerry non sono certo telefoni votati all'intrattenimento e alla multimedialità e quindi destinati ad un pubblico piuttosto circoscritto. Oggi invece con iPhone ed Android puoi farci praticamente tutto, tanto che sono piattaforme sempre più utilizzate anche in ambito aziendale. 

Vogliamo però spezzare una lacia a favore di RIM. Indubbiamente, ad oggi, il BlackBerry rimane il migliore per un uso business. E' innegabile che il servizio di mail che offre è ancora il più efficiente presente sul mercato. Ci si dimentica che RIM offre ai suoi clienti, oltre allo smartphone, anche un servizio. 

Martedì scorso, il New York Times  ha pubblicato una storia su come molti proprietari di BlackBerry adirittura provano vergogna a farsi vedere in pubblico con il loro smartphone. Un rappresentante di vendita, Rachel Crosby, ha rivelato come quando si trova davanti ad un cliente nasconde il suo BlackBerry sotto l'iPad. Tre anni fa RIM possedeva il 40% del mercato degli smartphone Usa, una quota di mercato che ora è scesa fino all'8%. La compagnia ha perso 753 milioni dollari nel primo semestre dell'anno rispetto a 1 miliardo di dollari utili durante lo stesso periodo nel 2011. Fortunatamente per RIM, il BlackBerry è ancora tenuto in grande considerazione in India e in Africa.  

Il Times ha registrato anche che sono sempre di più le imprese che si stanno allontanando da BlackBerry; aziende che fino a poco fa erano il pane quotidiano per RIM. Il nuovo CEO di Yahoo, Marissa Mayer, ha ordinato ai proprio dipendenti di abbandonare il loro BB a favore di un iPhone o di uno smartphone Android. Adirittura anche Obama, un tempo fermo sostenitore dei BlackBerry, ha virato verso Apple.

Dopo aver letto la "triste storia" sul N.Y. Times il CEO di RIM Thorsten Heins ha risposto al quotidiano con una lettera indirizzata al Direttore. Il CEO di BB ha ricordato al quotidiano che RIM detiene ancora 80 milioni di account e che ci sono milioni di proprietari di BlackBerry orgogliosi di possederlo. Heins ha sottolineato che il 90% delle aziende Fortune 500 (che sarebbe 450 aziende) si basano sugli smartphone BlackBerry. Heins ha aggiunto che BlackBerry 10 è sulla buona strada per il lancio nel 1 °trimestre del 2013, cosa che dovrebbe rendere felici i fan di BlackBerry.  

Ma le rassicurazioni di Thorsten Heins non bastano ai fan che stanno abbandonando RIM per passare ad Apple.

Ecco il testo integrale della lettera inviata al N.Y Times:

BlackBerry as Black Sheep in Smartphones" (Business Day, Oct. 16) lacks the balance your readers expect.

With more than 80 million customers globally, BlackBerry is growing and remains one of the world's most popular smartphones. I've just come from visiting carriers and partners in all parts of the world, and they have told me that there are millions of BlackBerry fans out there who not only find great value in their device, but also pride in being a BlackBerry owner.

While any report of dissatisfaction among our users is a cause for concern that I take very seriously, the comments supporting BlackBerry both online and in calls we've received from our customers in response to your article are encouraging to me.

BlackBerry remains the leader in providing security for corporate customers, which is why more than 90 percent of the Fortune 500 rely on BlackBerry. It's true that some companies put restrictions on accessing certain applications for security reasons, but applications like Yelp and OpenTable are, in fact, among the approximately 100,000 apps available in BlackBerry AppWorld.

We've received excellent feedback from carriers, developers and partners for our upcoming BlackBerry 10 platform and are on track to deliver it in the first quarter of 2013. We appreciate the customers who have remained loyal to the BlackBerry platform and look forward to winning back many who have left.

THORSTEN HEINS
President and Chief Executive
Research In Motion
Waterloo, Ontario, Oct. 16, 2012 

 

[Fonte: NYTimes (1), (2) | Via: PhoneArena]

 

 

Thorsten Heins
(Foto: Reuters.com / )
Thorsten Heins
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • -1

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci