Vincent Van Gogh (1853 - 1890), Iris (1889)

Di Sigfrido Menghini | 28.10.2012 21:01 CET
Dimensione testo + -

 

Questa tela del pittore olandese che misura 71 cm × 93 cm è stata eseguita come semplice studio a Saint-Rémy de Provence  presso l'ospedale dove era ricoverato. Come Van Gogh scriveva nei suoi fitti carteggi, dipingere lo aiutava a ristabilire la propria salute. L'inquadratura ravvicinata e i contorni netti dei fiori ricordano le stampe giapponesi che il pittore amava molto. 

Public Domain
Questa tela del pittore olandese che misura 71 cm × 93 cm è stata eseguita come semplice studio a Saint-Rémy de Provence presso l’ospedale dove era ricoverato. Come Van Gogh scriveva nei suoi fitti carteggi, dipingere lo aiutava a ristabilire la propria salute. L’inquadratura ravvicinata e i contorni netti dei fiori ricordano le stampe giapponesi che il pittore amava molto.

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

 

 

Vincent Van Gogh (1853 - 1890), Iris (1889)
( Foto : Public Domain / )
Questa tela del pittore olandese che misura 71 cm × 93 cm è stata eseguita come semplice studio a Saint-Rémy de Provence presso l’ospedale dove era ricoverato. Come Van Gogh scriveva nei suoi fitti carteggi, dipingere lo aiutava a ristabilire la propria salute. L’inquadratura ravvicinata e i contorni netti dei fiori ricordano le stampe giapponesi che il pittore amava molto.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV