• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Marco Locatelli | 29.10.2012 12:30 CET

Da qualche giorno è disponibile il nuovo sistema operativo di casa Microsoft Windows 8. Per chi possiede già una copia di un software di sistema precedente, come Windows 7, Vista o XP, è possibile effettuare  un comodissimo e semplicissimo upgrade a Windows 8 Pro (tramite DVD acquistabile tra il 26 ottobre e il 31 gennario 2013 o in via digitale). Vediamo come fare e quali sono i requisiti necessari. 

Seguici su Facebook

Ovviamente, prima di aggiornare il sistema, è consigliabile effettuare un backup dei propri dati. Passando a Windows 8 verranno comunque salvati dei file, a seconda del tipo di sistema operativo che si va ad aggiornare: applicazioni, file personali ed impostazioni passando da Windows 7; file personali e impostazioni passando da Windows Vista SP1; e solo i file personali passando da Windows XP SP3 e Vista.

ATTENZIONE: Nel caso in cui si facesse un upgrade da un sistema operativo a 32 bit alla versione 64 bit di Windows 8, oppure si voglia cambiare la lingua, non verranno mantenuti i file personali.

L'aggiornamento online a Windows 8 Pro è veramente intuitivo: prima di tutto si avvia l'assistente aggiornamento,che analizza l'hardware del computer e le periferiche. Superato questo "test", si passa alla fase di acquisto del software, al download e, infine, alla installazione vera e propria del programma. 

LEGGI ANCHE

Samsung "sposa" Windows 8, presentata la nuova gamma di device ATIV [FOTO + PREZZI] 

Windows 8 approda in Italia [PREZZI E DISPONIBILITÀ] 

Windows 7, niente Service Pack 2 a causa di Windows 8 


Windows 8
(Foto: Microsoft / )
Windows 8
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci