• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • 0

Di Gabriele Rossi | 05.11.2012 13:25 CET

Fonte: GreenSTART

Seguici su Facebook

La vendita di auto a basso impatto ambientale in Italia stenta a decollare, è questo quanto emerge dai dati Unrae che denotano come ancora non si sia raggiunta nel bel paese la quota dell'1 % sul totale venduto.

L'unica nota positiva viene fatta registrare dalla Toyota Yaris HSD, la ibrida che raggiunge il primo posto tra i veicoli neo immatricolati.

Questi i dati:

2012

gennaio

febbraio

marzo

aprile

maggio

giugno

ibride

403

281

441

328

627

645

elettriche

57

28

29

45

28

99

totale auto vendute in Italia

137.966

131.386

138.671

130.215

147.426

128.967

% ibride

  0,29%

0,21%

 0,32%

0,25%

0,43%

0,50%

% elettriche

 0,04%

0,02%

0,02%

0,03%

0,02%

0,08%

2012

luglio

agosto

settembre

ottobre

totale

ibride

543

246

660

874

5.048

elettriche

23

16

20

80

426

totale auto vendute in Italia

109.380

56.868

110346

117.840

1.209.065

% ibride

0,50%

0,43%

0,60%

0,74%

0,42

% elettriche

0,02%

0,03%

0,02%

0,07%

0,04

Inoltre tra le considerazioni degne di nota, viene da segnalare l'incremento di vendite della Nissan Leaf nel mese di Ottobre, in cui la vettura nipponica ha venduto di più che nelle passate mensilità raggiungendo le 53 vetture vendute.

Toyota e marchi giapponesi per la maggiore dunque, specialmente nel caso della Prius ora più economica, ma la situazione vista la crisi, i costi e le spese sempre più grandi che gli italiani si vedono costretti ad affrontare, stenta a decollare.

 

Fonte: GreenSTART 

Toyota Yaris Hybrid
(Foto: Toyota.it / )
Toyota Yaris Hybrid & Toyota Yaris
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci