• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Massimiliano Di Marco | 05.11.2012 15:53 CET

Il 5 novembre è un giorno di protesta per il mondo hacker e in particolare per Anonymous, che della maschera di Guy Fawkes resa celebre dal romango grafico/film "V per Vendetta" ne ha fatto un vero e proprio marchio. In concomitanza con l'anniversario della "congiura delle polveri", avvenuta nel 1605, il gruppo ha annunciato, con un aggiornamento di stato pubblicato sul social network Twitter alle 4 di questa mattina, di aver attaccato PayPal.

Seguici su Facebook

Secondo quanto riportano altre fonti sarebbero 28.000 le password rubate dal sito, ma il link dello status Twitter non riporta a nessun archivio pubblico consultabile. La società stessa non ha confermato l'attacco: "Stiamo investigando ma al momento non abbiamo trovato alcuna prova che dia veridicità a tali affermazioni".

Di mira anche il network dell NBC, ieri "hackerato". In esposizione, nella sezione video del sito principale, il volto di Guy Fawkes e il messaggio "REMEMBER, REMEMBER THE FIFTH OF NOVEMBER, THE GUNPOWDER TREASON AND PLOT. I KNOW OF NO REASON WHY THE GUNPOWDER TREASON SHOULD EVER BE FORGOT" legato a questa giornata e agli avvenimenti dell'uomo che attentò al parlamento quando Giacomo I sedeva sul trono d'Inghilterra. Sebbene il rimando sia evidente, Anonymous ha negato ogni responsabilità del suddetto attacco.

Anche i database di Symantec e Imageshack sono stati colpiti, seguendo la cronologia che il gruppo stesso sta tenendo sulla propria, seguitissima pagina di Twitter, rendendo pubblici nomi, indirizzi e numeri di telefono tra i vari dati personali trovati. E sembra che altri ne arriveranno.

LEGGI ANCHE

Jailbreak iOS 6 per i Pad 4 e i Pad Mini: ci sono riusciti

F acebook di nuovo down, account accessibili anche senza password

i Pad Mini smontato: Apple spende 147 euro per produrne uno

Anonymous
(Foto: Reuters / Stefano Rellandini)
Alcuni manifestanti che indossano la maschera di Guy Fawkes, simbolo di Anonymous.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci