• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di V.B. | 09.11.2012 12:20 CET

Coerente. Le sue dichiarazioni alla Zanzara fanno ridere -che è ben diverso dal sorridere- tuttavia vengono dalla bocca di Borghezio, dunque non sono poi così inaspettate. Di certo fa riflettere come in alcuni casi neppure il tempo e le esperienze riescano a cambiare le persone. E Borghezio, commentando la vottoria di Obama, si conferma quello di sempre. 

Reuters
Bill Clinton, 42° Presidente degli Stati Uniti e Barack Obama, attuale Presidente.

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

"Ormai l'America è meticcia -esordisce l'esponente della Lega alla radio- si sono scelti uno di loro. Ha vinto l'America multirazziale, quella che mi sta un po' sul c...o, passatemi il termine diplomatico. Che poi è un bravo ragazzo per carità, che si è fatto da se, naturalmente con l'appoggio delle società segrete".

Poi fa un passo indietro e lo paragona a Clinton, un presidente bianco ma che si occupava molto delle persone di colore, ed ecco allora l'affondo e la dietrologia alla Borghezio maniera: "Siamo nella stessa situazione di Clinton: un avvocaticchio che si occupava dei diritti dei neri che non si filava nessuno, e poi improvvisamente è diventato un personaggio importante issato sul piedistallo per fare il burattino, videntemente di grossi interessi delle lobby".

"Dietro la coperta di Romney -continua convinto nel suo discorso- si vedeva una bella America compisota, bianca. Simpaticamente non politicamente corretta. Se mettiamo neri, sud americani, i portoticani, gli asiatici  e i 35milioni di morti di fame a cui Obama ha dato assistenza sociale, se non è voto di scambio questo poco ci manca. Aggiungiamo uno più uno e vediamo chi è il suo elettorato. Dietro Romney c'era l'altra America".

Quindi la chiusura del cerchio: "Dobbiamo renderci conto che nell'occidente invaso dagli extracomunitari questo voto pesa. Noi ci dovremmo ritirare nella Alaska. Obama rappresenta quelli come lui, cioè quelli che non sono bianchi".

Clinton e Obama
(Foto: Reuters / )
Bill Clinton, 42° Presidente degli Stati Uniti e Barack Obama, attuale Presidente.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci