• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Gianluca Iozzi | 09.11.2012 22:17 CET

La politica dei tagli indiscriminati del governo dopo aver colpito, tra gli altri settori, l'università, e la sanità, ora è il turno dei fondi destinati all'invio postale dei tagliandi per il rinnovo delle patenti.

Reuters
Mario Monti durante la conferenza a palazzo Moncloa, Madrid

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

Più notizie

A darne notizia è il sito web "Il Portaborse". Infatti dal 18 ottobre scorso sono state sospese le spedizioni dei tagliandi che debbono essere applicati sulla patente al fine di rinnovare la validità.

Motivo? Stando alla circolare inviata alle motorizzazioni di tutta Italia dal ministero dei Trasporti ciò è dovuto alla "indisponibilità delle necessarie risorse economiche".

Dunque allo stato attuale sono sospese tutte le operazione relative alla "erogazione della postalizzazione dei tagliandi relativi al rinnovo di validità della patente di guida, all'annotazione sulla stessa del cambio di residenza e alla decurtazione dei punti".

 

 

 

Il presidente del Consiglio Mario Monti
(Foto: Reuters / )
Mario Monti durante la conferenza a palazzo Moncloa, Madrid
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

Più popolari

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci