• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • -1

Di Valentina Beli | 11.11.2012 13:34 CET

Con più capelli, più aggraziata e dai lineamenti decisamante più femminili. Ma il cognome rimane lo stesso: Berlusconi. Voci sempre più insistenti vedrebbero in Marina Berlusconi il successore naturale di Silvio. Insomma, anche in politica come spesso accade nelle aziende, la staffetta potrebbe passare di padre in figlio. Marina, diplomata al liceo classico e presidente della Fininvest nonché del gruppo Arnoldo Mondadori Editore, per molti potrebbe essere "il Silvio del '94".

Seguici su Facebook

Una saga senza fine. Questa la preoccupazione degli esponenti stessi del Pdl, che in via dell'Umiltà hanno esternato non poche preoccupazioni sul fatto che il passaggio di testimone possa effettivamente concretizzarsi. Ieri Marina ha raggiunto il Cav a Malindi nel resort di Briatore per parlare degli affari dell'azienda. Ma la lampadina 'in casa' di via dell'Umiltà si è accesa subito: E se il coniglio dal cilindro tanto menzionato dall'ex Premier fosse proprio lei: la figlia Marina?

Per ora nessuna investitura ufficiale, ma l'ipotesi è tutt'altro da prendere sottogamba visti gli animi tesi e i respiri tirati degli esponenti stessi del Pdl. 

 

LEGGI ANCHE:

PDL alla canna del gas: lancia le Primarie delle idee

Minacciata la figlia del ministro Fornero 

 

Marina Berlusconi
(Foto: Reuters / )
Potrebbe essere lei l'asso nella manica del Cav
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • -1

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci