• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • -1

Di Candido Romano | 12.11.2012 11:46 CET

Sn0wbreeze è stato aggiornato alla versione v2.9.7, supportando quindi iOS 6 / iOS 6.0.1 sui dispositivi pre-A5, cioè un Jailbreak tethered effettuabile da tutti coloro che possiedono iPhone 4, iPhone 3GS o iPod Touch di 4a generazione.

Seguici su Facebook

Jailbreak tethered di iOS 6.1 beta 3 [GUIDA] 

Grazie alla guida di Redmond Pie si potrà eseguire un jailbreak tethered su iOS 6.0.1 utilizzando il popolare strumento di ripristino Sn0wbreeze per Windows. Ricordiamo che un jailbreak di natura tethered significa che il dispositivo dovrà essere collegato al computer ed essere tenuto sempre acceso, pena il blocco dell'iPhone. Questo tipo di jailbreak lavora all'interno del firmware, ma praticamente viene azzerato ogni qual volta il device ricarica il boot di sistema.

Dispositivi supportati: questo jailbreak è compatibile con i dispositivi pre-A5 con iPhone 3GS, iPhone 4 e iPod touch 4G. Non funziona su altri device più recenti come iPhone 5 e per ora è solo tethered. Ecco come per effettuarlo in pochi passi:

Passo 1: Scaricare l'ultima versione di Sn0wbreeze per Windows da questo indirizzo, poi scaricare iOS 6.0.1 da questo indirizzo.

Passo 2: Connettere il device iOS al computer tramite USB

Passo 3: Lanciare l'applicazione Sn0wbreeze per il proprio PC Windows

Nota: se state usando Windows 8 a questo punto dovete scaricare e installare Microsoft .NET Framework 3.5, tutti i dettagli a questo indirizzo.

Passo 4: Cliccare il pulsante accanto la freccia blu per continuare. Selezionare Broswe For an IPW per far verificare il device da Sn0wbreeze.

Passo 5: Selezionare l'opzione Simple Mode dalla lista e continuare in questo modo per creare il custom firmware. A questo punto Sn0wbreez farà la sua "magia" e creerà il firmware personalizzato. Quando avrà finito, il file del firmware comparirà sul Desktop.

Passo 6: Il passo successivo è quello di ripristinare il custom firmware per il proprio dispositivo attraverso il familiare metodo iTunes. Prima di fare questo bisogna collegare il proprio iPhone in modalità DFU usando l'opzione iREB in alto sulla status bar del menu di Sn0wbreeze.

Passo 7: Una volta che il dispositivo è in Pwned DFU, chiudere Sn0wbreeze e lanciare iTunes. Selezionare il dispositivo collegato nel menu di sinistra. Tenere premuto Shift + click il tasto Restore su iTunes. Questo permetterà di selezionare il file IPSW. Selezionare poi il custom firmware dal Desktop e lasciare che iTunes o applichi al dispositivo. Ora avete il vostro dispositivo con iOS 6.0.1 pronto per l'uso.

LEGGI ANCHE

i Phone 5S e iPad 5 già a metà 2013, prime indiscrezioni

Jailbreak iOS 6.1 Beta 2: guida, video e novità

Jailbreak iOS 6 untethered, attenzione ai siti fake [GUIDA PER EVITARE TRUFFE] 

Jailbreak tethered di iOS 6.1 beta 3 [GUIDA] 

iOS 6 Jailbreak
(Foto: IBTimes / Emiliano Ragoni)
iOS 6 Jailbreak
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • -1

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci