• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Candido Romano | 12.11.2012 13:07 CET

GTA 5 è stato ormai rivelato al grande pubblico, abbiamo racchiuso tutte le prime informazioni nel nostro speciale. Dopo il reveal sono emersi comunque ulteriori dettagli dalle dichiarazioni di Dan Houser a Official PlayStation Magazine UK, vice-president of creativity per Rockstar, riguardo soprattutto la storia, oltre ad alcuni commenti di delusione da parte di alcuni gruppi di fan che male hanno digerito le novità.

Più notizie

Seguici su Facebook

"Volevamo innanzitutto porre le rapine in banca al centro della trama con operazioni ben pianificate, questo aspetto dovrebbe piacere molto ai videogiocatori. Abbiamo pensato quindi di investire e approfondire il design delle missioni, dato che non avevamo mai messo a punto per bene questo elemento. Prima di giocare nei panni di un personaggio il giocatore entrerà in possesso di alcune informazioni su di lui. Questi aspetti saranno fondamentali nell'economia di gioco", spiega Houser.

Il fulcro del gioco pare essere la grossa novità di poter controllare più di un personaggio e Houser spiega che questo è un aspetto che gli sviluppatori hanno assolutamente voluto inserire nel gioco: "Volevamo passare da uno a due/tre personaggi giocabili per missione. Questo renderà il gameplay molto diverso sia nell'azione che nell'atmosfera, dipende da quante persone vi partecipano". Questa dichiarazione fa pensare a una modalità multiplayer cooperativa? Troppo presto per dirlo ma le possibilità sono altissime.

Avere tre personaggi con la possibilità di "saltare" da uno all'altro apre nuove strade e risolve, secondo Houser, molti problemi in fase di gameplay: "Nei videogiochi c'è un classico problema di design: le meccaniche si riducono a fare sempre una solita serie di cose. Quando si ha a disposizione un solo personaggio vuol dire che in sostanza farà tutto lui dallo sparare, lanciarsi col paracadute o guidare. Il che è un po' ridicolo, tra l'altro con personaggi multipli si tagliano anche i tempi morti dell'azione".

LEGGI ANCHE

GTA 5 - Speciale e Videoanteprima: il più grande open world mai creato

GTA 5 svelato: dettagli sui protagonisti, immagini e gameplay

Houser sostanzialmente è sicuro della scelta di Rockstar di includere tre personaggi e tre storie diverse: "GTA 5 è il titolo con la trama più pregnante a cui abbiamo mai lavorato. Quando il giocatore avanza nella storia di Michael sta facendo contemporaneamente progressi nella storia di Trevor, fino a quando le storie non si intrecciano. Far funzionare tutto il meccanismo narrativo è stata una grossa sfida vita la nostra inesperienza in tal senso, ma ce l'abbiamo messa tutta per ottenere una storia che con un solo personaggio sarebbe stata meno forte", continua Houser.

La cosa sicura è che non ci saranno storie d'amore né personaggi dei vecchi titoli PlayStation 2, dato che fanno parte di un universo narrativo differente. Il sistema economico consentirà di svolgere parecchie attività tranne acquistare proprietà, un elemento che in realtà era parecchio piaciuto ai giocatori delle scorse edizioni.

Anche se Houser sembra sicuro delle scelte di design, non la pensano in questa maniera molti fan di vecchia data della serie, che su GTAforums hanno lamentato la loro delusione riguardo i cambiamenti apportati da GTA 5 e NowGamer riporta anche una selezione di questi messaggi alquanto critici. Alcuni si sono lasciati andare in critiche abbastanza pesanti in un topic intitolato "Non sembra GTA dopotutto". Molti lamentano della possibilità di controllare tre personaggi: con il controllo di un solo protagonista alcuni si sentirebbero più "connessi" con la sua storia personale, mentre alcuni hanno paragonato GTA 5 a una sorta di The Sims in free-roaming o che la possiilità di comprare proprietà sia stata sostituita da futili attività come quella dello yoga. Quali siano tutte le opinioni dei fan, la maggioranza è rimasta piacevolmente colpita dalle novità apportate da Rockstar Games.

Houser ha rilasciato anche altre dichiarazioni riguardo missioni e varietà: "GTA 5 sarà estremamente vario. Vi porteremo a conoscere le vite di Michael con la sua famiglia, degli amici di Franklin e Trevor e infine accedere alle sequenze con gli aerei fin da subito. Si può passare da una violenta sparatoria a una sessione di Yoga. Le attività da svolgere saranno molte di più. Inseriremo anche uno o due minigame per personaggio molto diversi tra loro. Se vestite i panni di Trevor, ad esempio, avrete la sensazione che tutto vi sia ostile."

Nel frattempo InEntertainment riporta anche le scansioni delle prime mappe di gioco di GTA 5: sembrano davvero grosse. Rockstar ha dichiarato che il mondo di gioco di questo nuovo capitolo sarà più grande di quello di Red Dead Redemption, Sam Andreas e GTA IV messe insieme.

Non resta che attendere il 14 novembre, giorno in cui Rockstar Games rilascerà il secondo attesissimo treiler per GTA 5, che sicuramente fornirà nuove informazioni su uno dei titoli più attesi degli ultimi anni.

GTA 5
(Foto: Rockstar Games / )
I tre protagonisti di GTA 5
GTA 5 - Rockstar Games
GTA 5 - Rockstar Games
GTA 5 - Rockstar Games
1 2 3 4
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

Più popolari

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci