• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Federica Geremia | 13.11.2012 12:03 CET

Il maltempo continua a mietere vittime, e in queste ore la Toscana è al regione più colpita. L'ennesima tragedia si è consumata a Marsiliana nel comune di Manciano, in provincia di Grosseto.

Seguici su Facebook

Il ponte sul fiume Albegna è crollato nella notte e la corrente ha travolto una vettura in cui erano presenti tre tecnici dell'Enel, e nonostante i soccorritori abbiano individuato i corpi non sono ancora riusciti a recuperarli.

Purtroppo però ci sono stati altri due decessi.

Ieri un uomo è stato trovato morto nella sua auto travolta dall'acqua a Chiarone, e un 79enne è stato colpito da infarto domenica notte dopo essere sceso in cantina per controllare se fosse allagata.

La situazione è talmente critica che i cittadini toscani rischiano di essere totalmente invasi dal fango e dall'acqua. Le zone più colpite sono Massa e la Lunigiana così come Grosseto e gran parte della Maremma, di cui Albinia è il centro più disastrato, e ora si temono i consueti atti di sciacallaggio.

In più, i collegamenti tra un paese e l'altro sono talmente compromessi che il comune di Grosseto ha allestito un centro di accoglienza per accogliere nella notte cinquanta studenti residenti nei paesi limitrofi.

Come se non bastasse anche il torrente Elsa è straripato, l'Ombrone ha raggiunto il massimo livello di guardia e l'Autosole è chiusa in direzione sud a causa degli allagamenti in direzione Roma e Firenze.

Fortunatamente l'allarme è stato subito lanciato dal presidente Rossi, il quale ha affermanto che "la Toscana non può farcela con le proprie forze a reagire all'ennesima bomba d'acqua".

Inoltre, Rossi ha richiesto un incontro urgente con Monti, perché dice:"Il governo non deve lasciarci soli".

Per questo motivo, ieri ha chiesto con urgenza l'invio dell'esercito al generale Mosca e mobilitato il responsabile della Protezione civile Franco Gabrielli 

 

Maltempo, la Toscana la regione più colpita
(Foto: Reuters / Danish Siddiqui)
Il maltempo continua a mietere vittime
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci