• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Giovanni Belelli | 13.11.2012 15:13 CET

Seguici su Facebook

Sembra che Apple abbia trovato dei degni avversari in Italia. Dopo i numerosi contrasti con l’Antitrust e la multa di 900.000 euro che ha dovuto sborsare per la sanzione inflitta dall’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato), sembra che finalmente la questione della garanzia legata ai prodotti della mela morsicata sia giunta al termine. Apple stessa, infatti, ha comunicato che partire dal 9 novembre 2012 la vendita del AppleCare Protection Plan è interrotta sia negli Apple Store italiani, sia nei rivenditori autorizzati Apple. Una decisione arrivata improvvisamente, ma che era scontata dato che, almeno in questo contesto, la normativa parla abbastanza chiaro.

Ma la vendita dell’Apple Care è ancora presente nel nostro Paese: sebbene sia stata interdetta in negozi fisici, nell’Apple Store online è ancora possibile acquistare il piano, ma con una differenza: la dicitura con cui viene presentato il prodotto è stata modificata e questa volta viene esplicitato bene che esiste già una “garanzia biennale del venditore”.

Una vittoria per le autorità italiane che hanno potuto far prevalere una normativa europea, anche su un colosso mondiale come Apple. Per Apple potrebbe essere solo l’inizio: altri 10 Paesi starebbero per intraprendere un’azione simile a quella italiana. Si prevedono tempi duri per Apple in Europa.

[Fonte: 9to5mac]

Apple
(Foto: Reuters / )
La casa di Cuperino ha interrotto la vendita di AppleCare in Italia
AppleCare
1 2
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci